Spalletti Inter, il tecnico di Certaldo furioso con i nerazzurri: tre i motivi

SPALLETTI INTER – Stando a quanto appreso da Repubblica, Luciano Spalletti sarebbe arrabbiatissimo con l’Inter per più motivi.

Il primo, sarebbe legato al pagamento dello stipendio della stagione corrente. Il tecnico toscano infatti, in trattativa col Milan, avrebbe voluto liberarsi dall’Inter chiedendo ai meneghini la retribuzione che gli sarebbe spettata fino al prossimo 30 giugno.

Chiaramente, il club di Viale della Liberazione non ha alcuna intenzione di pagare 5 milioni ad un tecnico che si libererebbe subito per accasarsi ad una rivale.

Spalletti Inter, dai colpi di mercato mai arrivati alle cessioni mai effettuate

Ora che non siede più sulla panchina nerazzurra, l’ex allenatore della Roma punta il dito contro l’Inter anche per altri motivi. Uno su tutti il mercato. Spalletti infatti, che ha più volte richiesto giocatori come Ramires o Yannick Carrasco, non si è visto quasi mai accontentato  (tranne nel caso di Radja Nainggolan).

Inoltre, un altro fattore che non gli è piaciuto da parte del club di Viale della Liberazione, è il non avergli ceduto quei giocatori come Ivan Perisic e Mauro Icardi che da tempo non garantivano la serenità dello spogliatoio.

Chiudi il menu