Barella Inter, ecco il piano per portarlo a Milano la prossima estate

Barella Inter, ecco il piano per portarlo a Milano la prossima estate

Barella Inter, i dettagli

Barella Inter, i nerazzurri non hanno intenzione di lasciarsi sfuggire il baby centrocampista. Tra i profili più e interessanti di tutto il panorama europeo, il play-maker sardo rappresenta un ottimo prospetto per il futuro.

Il DS nerazzurro Piero Ausilio aveva già avuto un colloquio con la dirigenza sarda lo scorso novembre, quando a Cagliari andarono a disputare la trasferta valida per il campionato vinta poi 3-1. I primi contatti ufficiali sono stati avviati proprio da li. L’entourage del giocatore sembra gradire la destinazione ma si sa, quando un giocatore esplode all’improvviso, il club che ne detiene il cartellino, cerca di lucrarci il più possibile.

Al momento, il Cagliari chiede non meno di 30 milioni. Una cifra di certo non indifferente per le casse nerazzurre. Su di lui c’è anche la Juventus, che gode purtroppo, di un livello di appeal maggiore. Pertanto, per attirare giocatori simili, è bene che l’Inter sputi sangue fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata di campionato per conquistare l’accesso in Champions League. Si potrebbe inoltre convincere il Cagliari ad abbassare le pretese proponendo qualche contropartita tecnica e qualche giovane in prestito. In primis Andrea Pinamonti, che difficilmente troverà spazio con Icardi, Karamoh e Lautaro Martinez, che dovrebbe aggregarsi alla squadra già da luglio.

Intanto Ausilio studia le alternative. Il DS nerazzurro è attratto anche da Lucas Torreira della Sampdoria. Il centrocampista uruguayano classe 1996, ha presente nel proprio contratto una clausola rescissoria da 25 milioni di euro. La Samp però, ha in mente di proporre al giocatore un nuovo ingaggio con una clausola più alta a posta per allontanare le squadre interessate a lui. Massimo Ferrero, patron dei blucerchiati, al momento spara altissimo. Il Presidente infatti, per il suo gioiellino, vuole almeno 40 milioni di euro. Una cifra sicuramente spropositata per un giocatore che fino ad ora, con tutto il rispetto, ha giocato solo nella Sampdoria e nel Pescara.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.