Calciomercato Inter

Biasin: “Godin definito da Ausilio tempo fa. Spalletti si gioca l’Inter”

Fabrizio Biasin, a Top Calcio 24, ha parlato del futuro di Spalletti all’Inter e dell’affare relativo a Diego Godin, che secondo il giornalista è praticamente un nuovo calciatore nerazzurro.

Queste le sue parole: “Lo ribadisco. Godin è un’operazione definita da Piero Ausilio tempo fa. Non c’entra Marotta. Chi sarà il prossimo allenatore? Spalletti è in linea con l’obiettivo del club, l’arrivo di Marotta implica che tutti quanti diano qualcosa in più. Non basta più fare quello per cui si è chiamati all’Inter.

Immagino che la conferma di Spalletti possa dipendere da questo passo in più, che può essere rappresentato dall’arrivare in fondo all’Europa League, non dico vincerla perché non si può certo sapere, vincere la Coppa Italia, dare fastidio al Napoli per il secondo posto, dimostrare di essere un allenatore in grado di fare un passo avanti rispetto a quello che sta facendo fino ad ora.Se dovesse farlo, verrebbe confermato.

Altrimenti sono due gli scenari più credibili: il primo è Conte, so che Conte non è andato avanti con il Real perché due chiacchiere con Marotta se l’è fatte. E poi Simeone che ogni due per tre ripete che prima o poi allenerà l’Inter. Io so che una chiacchiera tra Conte e Marotta c’è stata, ancora prima che quest’ultimo arrivasse all’Inter. Ma Spalletti ha tutto il diritto di giocarsi le sue possibilità, il problema è che l’Inter sono troppi anni che non apre la bacheca e questo è indispensabile”.

Fonte: Top Calcio 24

Leggi anche  Inter News, Deulofeu. Piero Ausilio pronto ad accogliere lo spagnolo
error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.
Close
Close