Brazao sulle orme di Julio Cesar, probabile alleanza con il Chievo

Brazao sulle orme di Julio Cesar, probabile alleanza con il Chievo

Si fanno insistenti le voci di un forte interessamento dell’Inter per il talentoso portiere brasiliano Brazão. Il classe duemila in forza al Cruzeiro piace moltissimo ai nerazzurri che sono vicini ad un accordo con il Chievo Verona per portarlo in Italia già da gennaio.

La strategia

Marotta vorrebbe chiudere al più presto l’acquisto dell’estremo difensore brasiliano, considerato l’erede ideale di Handanovic, e starebbe per accordarsi con il Chievo per una sinergia. Come preannunciato questa mattina, questa modalità non sarebbe una novità in casa nerazzurra visti i trascorsi di Julio Cesar in maglia clivense prima di approdare al Meazza.

Brazão non ha ancora in mano il passaporto comunitario (portoghese) e perciò sarebbe impossibile per l’Inter tesserarlo in questa finestra di mercato. Da qui l’idea di una sinergia con un altro club di Serie A per procedere sin da subito con l’ambientamento. L’Inter crede molto nel portierino considerato in patria il nuovo Allison, che in Serie A ha dimostrato tutto il suo valore prima di trasferirsi in Premier League.

L’acquisto da parte deo club giallo-blu dell’estremo difensore brasiliano porterebbe alla quasi certa cessione, in prestito, di Alessandro Confente. Il portiere di ritorno dal prestito alla Reggina sarebbe pronto a trasferirsi nuovamente lontano da Verona.