Calciomercato Inter, dopo Cedric novità anche sulla fascia sinistra

Calciomercato Inter, dopo Cedric novità anche sulla fascia sinistra

Continua il fermento per il calciomercato dell’Inter che, a dispetto di quanto proclamato, è molto attivo e con novità una dietro l’altra. Proprio ieri a sorpresa, Marotta ed Ausilio hanno avvicinato il profilo di Cedric, terzino destro in forza al Southampton. Pare che l’ordine sia partito direttamente da Luciano Spalletti, il quale non ripone più fiducia nelle condizioni fisiche di Vrsaljko.

Calciomercato Inter, due nomi per la sinistra

Con Cedric si cerca dunque di sistemare la fascia destra che dal dopo Maicon ha portato in rosa moltissimi giocatori, ma senza troppa fortuna. L’unico che mantiene da anni il suo posto è D’Ambrosio, ma per alzare l’asticella serve gente di maggior affidabilità.

Marotta ed Ausilio si concentrano ora anche sulla fascia opposta. Asamoah sta offrendo prestazioni sufficienti, ma in alcune partite è parso anche lui non insostituibile. L’alternativa Dalbert è ormai fuori dai piani societari ed in estate, con ogni probabilità, si cercheranno acquirenti.

Sul taccuino dei dirigenti nerazzurri sono finiti due terzini sinistri. Il primo è Cristiano Biraghi, ex nerazzurro che sta trovando fortuna con la Fiorentina. Il classe ’92 è anche nel giro della Nazionale e il suo profilo piace moltissimo alla proprietà Suning. Il valore di mercato si aggira intorno ai 15 milioni di euro.

L’alternativa è un vecchio giocatore della nostra Serie A. Emerson Palmieri, attualmente in forza al Chelsea, non sta avendo la stessa continuità che aveva alla Roma e per questo motivo potrebbe chiedere di tornare in Italia. Il giocatore è stato acquistato un anno fa esatto dai blues e il suo valore è intorno ai 20 milioni di euro.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.