Calciomercato Inter, le strategie non cambieranno nonostante i vincoli Uefa

Calciomercato Inter, le strategie non cambieranno nonostante i vincoli Uefa

Calciomercato Inter, gli obiettivi non cambiano

Calciomercato Inter, secondo quanto riportato questa mattina dal Corriere della Sera, il club nerazzurro avrebbe fatto sapere che non intende mutare le strategie di mercato. Strategie che si pensava fossero compromesse dalla sentenza dell’Uefa.

“L’Inter, che ha l’obbligo di sistemare il bilancio entro il 30 giugno effettuando 40 milioni di plusvalenze, fa sapere che, nonostante i vincoli imposti dalla Uefa, non muterà le proprie strategie di mercato. Perciò Piero Ausilio ha avanzato all’omologo giallorosso Monchi una manifestazione d’interesse per Radja Nainggolan, pur senza formalizzare un’offerta. Di certo la Roma, già prossima alla cessione di Alisson al Real Madrid, non sembra intenzionata per ora a desistere dalla richiesta di 40 milioni (Ziyech, il marocchino dell’Ajax, lo rimpiazzerebbe a Trigoria). Se ne riparlerà a luglio. Così come per Mousa Dembelé del Tottenham, che pretende per il belga di origini maliane 30 milioni”.

Questo è quanto scritto dal quotidiano.