Calciomercato Inter | Servono 45 milioni, ecco come proteggere Skriniar

Calciomercato Inter | Servono 45 milioni, ecco come proteggere Skriniar

Calciomercato Inter, occhio al FFP

Calciomercato Inter, stando a ciò che scrive quest’oggi la Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno bisogno di entrate per arginare le sanzioni dell’Uefa. L’obiettivo è cedere, arrivando ad incassare 45 milioni, senza dover cedere giocatori di primissima fascia.

Per intenderci meglio, l’Inter ha intenzione di ricavare questi soldi dalle plusvalenze provenienti dai giovani e non solo. Ad esempio, Yuto Nagatomo, per il quale il Galatasaray è pronto a versare nella casse interiste un paio di milioni, potrebbe essere uno di questi. Oltre al giapponese, potrebbero lasciare definitivamente l’Inter anche Pinamonti che piace molto al Sassuolo (magari in un’operazione con Politano) e Puscas. Quest’ultimo, la scorsa stagione ha collezionato varie presenze con la maglia del Benevento. Bisognerà capire se il rumeno potrà portare denaro in casa nerazzurra. Intanto, sulla vicenda, la rosea scrive:

“45 milioni circa per evitare di dover sacrificare un pezzo pregiatissimo, per intenderci uno tra Mauro Icardi e Milan Skriniar. Il d.s. Piero Ausilio e tutti gli uomini mercato del club stanno organizzando le uscite entro il 30 giugno”.

Insomma, l’obiettivo è chiaro: cedere più giocatori per evitare di cedere big come Icardi e Skriniar. Un pò come fatto l’anno scorso, che pur di trattenere Perisic, Ausilio cedette vari giocatori come Banega, Miangue, ecc.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.