Gagliardini-Inter: si chiude settimana prossima, ecco perché…

Gagliardini – Inter: il motivo del rallentamento dell’affare

L’operazione che porterà Roberto Gagliardini a vestire la maglia dell’Inter ha subito uno slittamento ma non è assolutamente in dubbio. Atalanta e Inter hanno un accordo totale e i due club hanno già scambiato i documenti.

Lunedì si chiude

Il nodo che sta rallentando l’ufficializzazione del trasferimento sono le commissioni dell’agente Riso. Occorrerà, infatti, trascrivere tutto e bisogna aspettare l’arrivo dei rappresentanti della proprietà meneghina previsto per i primi giorni della settimana prossima. Lunedì o martedì al massimo l’operazione verrà formalizzata e Pioli, dopo le visite mediche di rito, potrà avere a sua disposizione il centrocampista tanto desiderato per la sua Inter.

 

 

[Sky] Inter, domani è il giorno di Gagliardini

Gagliardini-Inter, è fatta per Sky

Sky da per fatto l’arrivo di Gagliardini all’Inter. Accordo raggiunto, sulla base di 25-27 milioni di euro complessivi, e visite mediche che si dovrebbero svolgere già nella giornata di domani presso il Centro Humanitas di Rozzano.

“La novità di queste ultimissime ore è che Inter e Atalanta hanno raggiunto un accordo di massima per il trasferimento di Gagliardini: prestito oneroso con diritto di riscatto la formula dell’affare. Nerazzurri, però, che per formalizzare ufficialmente l’offerta devono prima ricevere le ultime autorizzazioni da parte della proprietà cinese (che ha già condiviso e approvato l’operazione). Situazione che necessita, dunque, ancora di 24/48 ore per sbloccarsi definitivamente”.

A rilanciare la notizia anche l’Eco di Bergamo, secondo cui “Roberto Gagliardini è un nuovo giocatore dell’Inter. Il club nerazzurro ha definitivamente battuto la Juventus trovando con l’Atalanta un accordo sulla base di un prestito molto oneroso più diritto di riscatto a giugno per un totale complessivo di circa 30 milioni di euro. Il classe 1994 si trasferirà a Milano fin da subito, e potrebbe essere a disposizione di Stefano Pioli già per il match contro l’Udinese dell’8 gennaio valevole per la diciannovesima giornata di Serie A, l’ultima del girone d’andata e la prima del 2017″.

Calciomercato Inter – Guilherme Arana, c’è l’offerta del club nerazzurro

Guilherme Arana

L’Inter avanza l’offerta ufficiale al club brasiliano

Calciomercato ed Inter, un connubio che viaggia in parallelo, soprattutto considerando che la stagione in corso sembra essere l’ennesima che finirà nel dimenticatoio. La dirigenza del club meneghino continua a lavorare in vista della prossima squadra da mettere a disposizione del tecnico (che potrebbe essere Simeone, ndr ), l’obiettivo primario è quello di rafforzare o addirittura rivoluzionare le corsie laterali.

Secondo quanto filtra da ambienti ben informati, pare che i nerazzurri di Milano abbiano deciso di affondare in maniera decisa sul terzino brasiliano in forza al Corinthians, Guilherme Arana, classe 97′. L’Inter avrebbe avanzato la prima offerta ufficiale (5 milioni di euro), ma come spesso accade, la proposta nerazzurra sarebbe stata rispedita al mittente poiché ritenuta insufficiente, considerando il fatto che il club detiene il 40% del cartellino del ragazzo, mentre il restante 60% è di proprietà di una cordata di imprenditori.

Un secondo ostacolo è rappresentato dallo status di extracomunitario del giocatore, problema che potrebbe però essere risolto proprio con la partenza dell’altro brasiliano Gabriel Barbosa, o con il club meneghino che potrebbe tesserare subito il giocatore e poi magari girarlo in prestito ad un club amico di serie A. La concorrenza non manca (Manchester United su tutte) ovviamente, ma sembra proprio che l’Inter abbia sorpassato tutti nella corsa al giocatore.

Chi è Guilherme Arana

Terzino destro o sinistro classe ’97 del Corinthians e della nazionale brasiliana Under 20. Da molti considerato l’esterno mancino della ‘Verdeoro’ per i prossimi anni. Preso all’età di dieci anni nelle giovanili del Timao , come viene chiamato il club di San Paolo, Arana ha conquistato diversi trofei a livello giovanile: campionato paulista, Brasileiro Sub-20 e Copa Sao Paulo, rivelandosi una sorpresa assoluta, guadagnandosi la prima squadra a soli 16 anni.

Andato in prestito all’ Atletico Paranaense per crescere e maturare, l’esterno è poi tornato al Corinthians in pianta stabile, dove poi ha iniziato a giocare con maggiore continuità, riuscendo finalmente a far vedere le sue qualità, facendosi apprezzare in patria e anche a livello internazionale.

Fonte: interdipendenza.net

Mercato Inter, Gabigol verso il prestito. Molte le pretendenti

Mercato Inter, Gabigol in prestito a Gennaio

Mercato Inter – Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il brasiliano Gabigol sarebbe destinato a partire in prestito durante la sessione di mercato invernale, ma solo all’estero. Alla vigilia del match contro la Fiorentina il nuovo tecnico nerazzurro, Stefano Pioli, proprio parlando del talento verdeoro aveva dichiarato: “Lavori duro e si faccia trovare pronto. In attacco c’è tanta concorrenza”. Parole che non lasciano spazio ad interpretazioni e che rimarcano le difficoltà vissute dal giocatore nel trovare spazio sin da subito nell’undici nerazzurro. Sempre più probabile, pertanto, l’ipotesi del prestito ad un club di media-fascia, con ogni probabilità spagnolo.

Gabigol piace molto in Spagna

Sull’ex Santos, pagato ben 30 milioni di euro, si registra l’interessamento di diversi club di Liga. Il brasiliano, però, non vorrebbe lasciare Milano ritenendo la cessione in prestito un passo falso per la propria carriera. Gabigol avrebbe palesato la propria volontà di rimanere all’Inter, ribadita anche nel corso dei recenti incontri con la nuova proprietà nerazzurra. Gli uomini di Suning, di contro, non vorrebbero correre il rischio di un deprezzamento del cartellino del giocatore, anche in considerazione dell’imponente cifra investita ad agosto e della grande attenzione mediatica catturata dal trasferimento.