Extra - Inter

(CdS) La Juventus si sfila dall’affare, il giocatore resterà alla Lazio

Ora bisogna fare cassa. Anche alla Juve? Sì, anche alla Juve.

Tra l’altro è sempre stato così, con una differenza sostanziale: a Torino hanno vinto, sette scudetti di fila, per esempio. E non solo. Con Cancelo il mercato in entrata bianconero si prende una pausa.

Quindi niente Milinkovic Savic che sarebbe l’operazione più importante per numeri, oltre che per il valore tecnico.

I 150 milioni che Lotito vuole incassare sono un’enormità, il Real che dalla Spagna alimenta l’idea o il rischio di un’asta che i Campioni d’Italia non vogliono minimamente costruire con qualsiasi contendente.

Milinkovic resterà alla Lazio

E allora è maturato un pensiero determinato, forte: Milinkovic non si fa, meno che mai a quei soldi che il presidente della Lazio vuole incassare. Ora il confine può essere labile: dal mai trattato a mai a certe cifre, dentro c’è una verità che resta.

Il mercato della Juventus

La Juventus con Emre Can, Matuidi, Khedira che rinnova, Pjanic che rimane perché 100 milioni non li porta nessuno e questo Bentancur riscoperto al Mondiale in Russia e ambito dal Barcellona (e incedibile),

la sua mediana ce l’ha. A cui aggiungere un pezzo se uno tra Marchisio e Sturaro partirà. Ma non follie fuori misura.

Rabiot, che abbiamo già indicato come pista molto credibile, è il giocatore per cui la Juve potrebbe fare l’affondo: scadenza 2019, non rinnova ancora.

Il mercato in uscita della Juventus

E allora, detto che a metà campo, tra Marchisio e Sturaro uno può andare, è in difesa che bisognerà fare attenzione: perché per Rugani pare si debba solo aspettare la ufficialità di Sarri, per vedere il Chelsea piombare con 40 milioni.

E poi c’è da fare attenzione a quel che potrebbe accadere per Benatia: perché per ora Arsenal e Marsiglia si sono fermate, ma dovessero ripartire alla carica la Juve dovrebbe anche cominciare a porsi il problema di prendere almeno un centrale difensivo.

Il mercato dei giovani e le plusvalenze

Poi si arriva alla voce “giovani” e lì da Mandragora, Audero, Favilli e Cerri il club bianconero spera di mettere su una sessantina di milioni.

Questo per arrivare a recuperare una cifra intorno ai 150 milioni (40 Rugani, 25 Benatia, 20 Sturaro). E poi c’è l’ultimo nodo, riguarda Higuain e per scioglierlo è possibile che si debba guardare sempre verso Londra.

Ma a tempo debito, non ora. Se e quando sarà. Adesso è il tempo di far cassa. Fiutando sempre il mercato per capire cosa dice.

Potrebbe interessarti anche...

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker