Colonnese: Politano non convocato? Presto lo sarà

Colonnese: Politano non convocato? Presto lo sarà

Politano? Presto in Nazionale

Sono parole importanti quelle spese da Colonnese per Politano che, a dirla tutta, viste le novità di Mancini, sperava nella convocazione in azzurro. Il laterale d’attacco nerazzurro è stato tra i più brillanti nel precampionato e, soprattutto, nelle prime tre uscite ufficiali. Colonnese ha affermato che all’ex Sassuolo è mancato solo il gol. Dopo un esordio titubante contro Torino e, soprattutto, Bologna ha giocato molto bene.

In effetti le prestazioni di Politano non sono passate inosservate. Capace di giocare in entrambe le fasce, è molto bravo e veloce nell’uno contro uno avendo grande facilità di dribbling sullo stretto. Spalletti lo preferisce a destra da dove ha la capacita di accentrarsi e piazzare un cross radente al centro dell’area di rigore o un tiro sul secondo palo.

Le giocate nel neonerazzurro non sono comunque scontate. Ha dimostrato, soprattutto contro il Bologna, una grande corsa e una resistenza. Non ha un fisico massiccio ma ha un piede molto educato. Non a caso i calci d’angolo e le punizioni sono state prenotate dall’ex neroverde. L’impressione è che abbia ampi margini di crescita.

Politano è forse rimasto deluso per la mancata convocazione in Nazionale. In effetti l’avrebbe meritata. Ma Mancini non ha bisogno di sperimentarlo. Se c’è una caratteristica propria dell’ottimo calciatore nerazzurro è quella di adattarsi ai dettami tattici del mister, che sia Spalletti nel club, o Mancini in Nazionale. Colonnese lo ha capito: Politano diventerà presto una pedina inamovibile della nostra Nazionale maggiore.