Inter News

Condò, le parole del giornalista sull’Inter sono una carica di adrenalina

Pubblicità

Durante un suo intervento negli studi di Sky Sport, Paolo Condò ha voluto spendereun pensiero sul momento dell’Inter. Facendo un tuffo nel passato, la squadra di Spalletti ha avviato questo ciclo positivo dalla vittoria in extremis contro il Tottenham grazie alla rete di Matìas Vecino. La rete dell’uruguayano, sancì la fine della mini-crisi dove i nerazzurri persero punti preziosi contro Sassuolo, Parma e Torino.

Leggi anche  Inter News: le ultime sugli infortuni di Yann Karamoh e Radja Nainggolan

Adesso, l’Inter è sempre più consapevole di essere un gruppo forte capace di giocare a testa alta con chiunque. La partita del Camp Nou non ha sorpreso più di tanto. In casa del Barça non vinse nemmeno l’Inter che nel 2010 conquistò poi la Champions League. Ciò testimonia come lo stadio blaugrana possa diventare un fortino invalicabile per tutti. Ieri sera invece, a San Siro i nerazzurri sono stati in grado di effettuare ripartenze veloci che hanno messo in difficoltà la squadra di Valverde, cosa che non era successa in Spagna.

Leggi anche  TMW Inter, Marchetti: "I nerazzurri hanno 4 alternative a Rafinha. I nomi..."

Condò: “L’Inter non abbassa lo sguardo davanti a nessuno”

Sull’ottima prova di personalità della squadra di Spalletti contro il Barça, il giornalista ha detto: “Quello che ho trovato straordinario è che ha avuto un ritorno di fiamma che in quelle situazioni è molto più facile prendere un altro gol. L’Inter ha ampiamente fatto il suo e di più. Sarà nuovamente una mina vagante ai sorteggi come seconda, perché questa è una squadra che non abbassa lo sguardo, guarda in faccia a tutti. Poi magari viene costretta come dal Barcellona ad abbassare lo sguardo in certi momenti”.

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker