FeaturedInter News

Conte allo Stadium per Icardi? Girandola di attaccanti se parte l’argentino

Icardi l’erede di Diego Costa? Conte osserva l’argentino

Si è molto discusso della presenza dell’ex CT della Nazionale Antonio Conte allo Juventus Stadium in occasione della sfida di domenica scorsa tra Juve e Inter. Dall’Inghilterra sono rimbalzate voci circa l’interessamento del manager del Chelsea per l’attaccante della Juve Dybala, in rotta con la società bianconera. Gli occhi di Conte, sarebbero invece caduti soprattutto sull’attaccante argentino vestito di nerazzurro, Mauro Icardi, capitano dell’Inter fresco di rinnovo ma con una clausola rescissoria altissima, valevole solo per l’estero ed esercitabile entro e non oltre il 20 Luglio.

Leggi anche  Spalletti ha trovato il regista perfetto per la sua Inter

Uno scoglio che pesa 110 milioni di euro

L’Inter non è intenzionata a trattare sul prezzo, Icardi può partire solo a fronte del pagamento della somma di 110 milioni di euro. Una scelta del giocatore e non della società, che ritiene di aver blindato l’argentino con un adeguamento contrattuale e una clausola capace di scoraggiare eventuali offerenti. A società come il Chelsea, però, non mancano di certo i capitali e se Conte deciderà di lanciare l’assalto chiederà al suo club un sacrificio cospicuo pur di avere l’argentino. L’allenatore italiano sa infatti di dover sostituire, a Giugno, Diego Costa, i cui mal di pancia sono l’unico neo di una stagione trionfale.

Leggi anche  Lazio-Inter match della verità. Così in campo la squadra di Spalletti

I possibili sostituti di Icardi

L’Inter al momento non si pone il problema di sostituire Icardi. Ha confermato la fascia al giocatore nonostante i problemi, che sembrano essere superati, con la tifoseria e lo considera un punto fermo per il prossimo decennio. Tutto sta alla volontà del giocatore, che ha sempre dichiarato di trovarsi bene a Milano e che è fortemente legato ai colori nerazzurri.
Se le sirene inglesi dovessero però prevalere all’Inter non resterebbe che mettersi a caccia di un degno sostituto.
I nomi più gettonati sarebbero quelli del Kun Aguero, in assoluto la prima scelta e in rotta di collisione col Manchester City dopo le recenti esclusioni dall’11 titolare ; Diego Costa, attuale centravanti del Chelsea ; Radamel Falcao che in Francia ha ritrovato la vena realizzativa e l’italianissimo Belotti.

Leggi anche  Nainggolan, nel pomeriggio incontro tra l'agente e il dg della Roma

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker