Dalbert da oggetto misterioso a pedina importante per le operazioni di mercato

Dalbert da oggetto misterioso a pedina importante per le operazioni di mercato

Tra i giocatori in uscita e corteggiati da molti club europei c’è sicuramente Dalbert, complice il discreto precampionato disputato

L’anno scorso l’acquisto di Henrique Dalbert da parte del duo Ausilio – Sabatini fu molto tormentato. Il Nizza non aveva voglia di cedere uno dei suoi migliori giocatori e, alla fine, è prevalsa la ferma volontà del terzino di approdare all’Inter. Tuttavia la stagione 2017-2018 è stata tutt’altro che provvida di successi per il brasiliano e, dunque, Spalletti ha dato il via libera alla cessione.

Il tecnico di Certaldo ha apprezzato il discreto precampionato dell’ex Nizza ma non sembra soddisfatto pienamente. L’arrivo di Asamoah, giocatore che ha maggiore esperienza e duttilità tattica, ha dimostrato a Dalbert di non essere una pedina importante nello scacchiere tattico del tecnico toscano. Ciò nonostante sono stati ceduti sia Santon che Nagatomo, riducendo, così, la batteria di terzini.

Oggi l’inter può contare su almeno tre terzini di altissimo profilo internazionale. Al veterano D’Ambrosio il mercato mirato di Ausilio e Antonello ha portato all’Inter Asamoah, come detto, e il vice campione del Mondo Sime Vrsaljko. Inutile nascondere che il club nerazzurro ha bisogno di un altro terzino e, qualora dovesse partire Dalbert la società nerazzurra non esiterà ad ingaggiare Darmian.

L’interesse concreto di Paris Saint Germain e Monaco per Dalbert

Nelle ultime ore vi sono stati dei sondaggi per il terzino sinistro dell’inter non a caso provenienti dalla Francia. Il primo è quello certamente del PSG che apprezza molto la capacità offensiva e l’esplosività del brasiliano. Invero l’obiettivo dichiarato dei francesi è Alex Sandro della Juventus che, tuttavia, sembra aver deciso di non muoversi da Torino. La valutazione che il club fa di Dalbert, al fine di non generare minusvalenze è di 27 milioni di euro.

L’altro club transalpino interessato è il Monaco con il quale la dirigenza nerazzurra in queste ore sta provando a chiudere l’acquisto di Keita Balde. Come vi abbiamo anticipato durante questa frenetica giornata l’Inter preferirebbe inserire nella trattativa Antonio Candreva, ma qualora non si concretizzasse l’operazione (sembra che l’ala nerazzurra non gradisca la destinazione monegasca), lo scambio potrà essere effettuato.

Ovviamente l’Inter prima di cedere il proprio terzino dovrà avere la certezza di una alternativa. L’unica pista percorribile, ad oggi, è quella che porta a Darmian. Il mercato inglese fra pochi giorni chiude e, dunque, la trattativa Dalbert in un senso o nell’altro dovrà comunque sbloccarsi.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.