Dalbert non rientra nei piani. L’Inter valuta le soluzioni a sinistra

Dalbert non rientra nei piani. L’Inter valuta le soluzioni a sinistra

Henrique Dalbert potrebbe salutare l’Inter al termine della stagione. Questo è quanto riportato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport che analizza lo scarso rendimento del terzino sinistro.

Dalbert verso la Francia

Luciano Spalletti ha provato a recuperarlo così come Joao Mario, ma i due giocatori hanno reagito in maniera diversa. Da una parte il centrocampista portoghese si è ripreso l’Inter, tramutando i fischi in tanti applausi. Joao Mario è diventato fondamentale nello scacchiere proposto dal tecnico e con lui la squadra gioca meglio.

Questo non si può dire per Dalbert. Il terzino brasiliano ha collezionato solo 5 presenze in questa stagione, senza mai dar garanzie. Ecco perchè la società ha deciso di mettere sul mercato il giocatore. Già in estate il Monaco sembrava essere la sua nuova destinazione, ma alla fine non se ne fece nulla.

Dopo due stagioni in nerazzurro il suo valore a bilancio si è abbassato e non c’è rischio di fare una minusvalenza. Molto probabilmente Dalbert tornerà in Francia dopo la sua avventura al Nizza, con il quale conquistò l’interesse proprio dei nerazzurri.

Fortuna dell’Inter è avere una buona alternativa già in casa. Asamoah, a parte l’errore con il PSV, che ha compromesso il passaggio in Champions, ha offerto prestazioni molto convincenti. Oltre al ghanese, Marotta ed Ausilio cercheranno di mettere a disposizione di Spalletti un altro terzino sinistro.

Suning ha dettato una linea che prevede un mix tra giovani e vecchi, in modo che i primi possano apprendere al meglio dai secondi. Per la fascia sinistra verrà dunque valutato un profilo giovane, magari Italiano, il quale verrà affiancato all’esperto Asamoah.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.