Dopo il Mondiale si impenna il valore dei due giocatori dell’Inter

Dopo il Mondiale si impenna il valore dei due giocatori dell’Inter

Il Mondiale sorride all’Inter

L’Inter sorride pensando al Mondiale. Non solo due nerazzurri sono arrivati fino alla finale ma, gli stessi due giocatori, ora valgono il doppio.

Perisic e Brozovic hanno lottato fino all’ultimo istante per riuscire a portare il Mondiale in Croazia. Sono riusciti, per la prima volta nella storia della loro nazione, ad arrivare fino alla finale ma, proprio sul più bello, non ce l’hanno fatta e la coppa l’hanno vinta i cugini d’oltralpe. L’Inter, comunque, può gioire per il Mondiale perché proprio Perisic e Brozovic si sono rivalutati e, ora, partono da una valutazione quasi doppia rispetto all’anno scorso. Queste le parole della Gazzetta dello Sport sull’impennata dei valori: “Valgono tanto, quanto? Ci piace giocare, giochiamo fino in fondo: il doppio di un anno fa, quando la coppia la inseguivano per 70 milioni e oggi sì e no puoi provare a convincere l’Inter con 140.”

Entrambi hanno molti club interessati ma, visto che la clausola di Brozovic è scaduta assieme a quella di Mauro Icardi, per entrambi saranno proprio i nerazzurri a fare il prezzo. Il giocatore più inseguito è senza dubbio Ivan Perisic. L’esterno sinistro, infatti, è da tempo sui radar del Manchester United con Josè Mourinho che da tempo prova a convincere il croato a seguirlo in Premier League.

Le offerte per Perisic e Brozovic

Per Brozovic non sono ancora arrivate offerte ma, secondo la dirigenza nerazzurra, servirebbero almeno 50 milioni per privarsi del centrocampista.

Per quanto riguarda Perisic, invece, l’offerta in arrivo dallo United di 70 milioni potrebbe aprire una trattativa, Spalletti ha già detto ad Ausilio e il suo staff di considerare incedibili i due croati ma, si sa, nel mercato nulla si può escludere.