Durante: “Brazao non è un fenomeno. Ha davanti uno di 38 anni”

Durante: “Brazao non è un fenomeno. Ha davanti uno di 38 anni”

L’agente FIFA Sabatino Durante, intervistato ai microfoni di RMC Sport durante il “Live Show”, ha parlato così degli obiettivi brasiliani dell’Inter, in particolare dell’estremo difensore del Cruzeiro, classe 2000, Brazao e dell’attaccante del Flamengo, Lincoln.

Queste le sue parole: “In Italia si dà molta importanza alle veline che arrivano dal Brasile e dalle agenzie di procuratori. Questi due giocatori sono stati seguiti dall’Inter, ma anche da altre squadre italiane. Lincoln però non trova spazio nel Flamengo, Brazao ha davanti a sé Fabio, che stavo portando anni fa al Bologna e ha 38 anni.

Se non gioca con un portiere titolare con quella età, forse non è tutto questo fenomeno. L’Inter ha bisogno di andare su giocatori pronti ora, magari a centrocampo e magari in difesa, con un centrale per sostituire Miranda”.

Fonte: RMC Sport