Empoli Inter, le pagelle dei quotidiani: tre insufficienze tra i nerazzurri

Empoli Inter, le pagelle dei quotidiani: tre insufficienze tra i nerazzurri

L’Inter batte l’Empoli 1-0 e chiude l’anno e il girone d’andata nel miglior modo possibile. Un successo, quello della squadra di Spalletti, ottenuto grazie ad un colpo da biliardo di Keita.

I tre maggiori quotidiani, in edicola questa mattina, hanno giudicato la prestazione dei singoli.  Tuttosport esalta la prova di Asamoah, protagonista di una “prestazione più che positiva“. Bene anche Joao Mario e Keita, mentre non raggiunge la sufficienza Borja Valero, che “non riesce a prendere in mano il gioco nerazzurro“.

Questi i voti del quotidiano torinese: Handanovic 6; Vrsaljko 6, de Vrij 6, Skriniar 6, Asamoah 6,5; Vecino 5,5 (dal 12′ st Nainggolan 5,5), Borja Valero 5 (dal 22′ st Lautaro Martinez 6), Joao Mario 6,5; Politano 6, Icardi 6, Keita 6,5 (dal 38′ st D’Ambrosio sv). Spalletti 6.

Empoli Inter – Le pagelle della Gazzetta dello Sport

Keita è invece il  migliore in campo per La Gazzetta dello Sport: “Primo tempo da dimenticare. Spalletti lo richiama in continuazione. Poi inventa il colpo che decide la gara“. Il peggiore è Vecino, sostituito all’inizio della ripresa dal rientrante Nainggolan: “Lontano dalla forma migliore, trotterella con poca gamba e poche idee. Deve anche ritrovare sicurezza nei suoi colpi“.

I voti della rosea:  Handanovic 6,5; Vrsaljko 6, de Vrij 6, Skriniar 6,5, Asamoah 6,5; Vecino 5 (dal 12′ st Nainggolan 6), Borja Valero 6 (dal 22′ st Lautaro Martinez 5,5), Joao Mario 6; Politano 6, Icardi 5,5, Keita 7 (dal 38′ st D’Ambrosio sv). Spalletti 6.

Empoli Inter – Le pagelle del Corriere dello Sport

Infine,  il Corriere dello Sport.  Anche per il quotidiano romano il migliore in campo è l’attaccante senegalese, che nella ripresa si riscatta dopo un primo tempo opaco. Bene anche Lautaro Martinez: “E’ la scossa che serve all’attacco per svegliarsi“. Discreto Icardi, generoso nel dare il suo contributo alla manovra dell squadra, ma spesso lontano dalla porta e poco pericoloso in zona gol: “Nella nuova versione… spondista è spesso lontano dall’area di rigore“. I non sufficienti sono Borja Valero, Vecino e a sorpresa Joao Mario.

Questi i voti del Corriere dello Sport: Handanovic 6,5; Vrsaljko 6,5, de Vrij 6,5, Skriniar 6,5, Asamoah 6,5; Vecino 5 (dal 12′ st Nainggolan 6), Borja Valero 5,5 (dal 22′ st Lautaro Martinez 6,5), Joao Mario 5,5; Politano 6, Icardi 6, Keita 7 (dal 38′ st D’Ambrosio sv). Spalletti 6.

Fonte: CDS /TS / GDS