Inter News

Empoli Inter, Spalletti ha dato la svolta con due nerazzurri e vinto

L’Inter batte al Castellani di Empoli grazie ad un tiro di giustezza di Keita e chiude l’anno con una vittoria che consolida il terzo posto in classifica.

Una gara difficile, contro un avversario che ha concesso pochi spazi alla manovra degli uomini di Spalletti, che hanno faticato in fase offensiva. La svolta, però è arrivata nella ripresa, quando il tecnico nerazzurro ha gettato nella mischia sia il rientrante Nainggolan che il match winner di mercoledì contro il Napoli, Lautaro Martinez. L’allenatore di Certaldo ha abbandoto la prudenza del primo tempo e sfruttato un potenziale offensivo importante, con diverse carte da giocare e più soluzioni, anche a partita in corso. Cosa che l’anno scorso non aveva a disposizione, viste le poche alternative in rosa.

Leggi anche  De Vrij e Skriniar, ecco perchè Inter e Barcellona sono pronte a combattere

La Gazzetta dello Sport sottolinea: “Tre punti con il minimo sforzo. Partita grigia che l’Inter vince quando decide di andare fuori dal classico compitino inserendo prima il «ribelle» belga Nainggolan poi l’argentino Lautaro Martinez. E passando a un più coraggioso 4-2-3-1. Poco equilibrio, forse. Ma un potenziale offensivo decisamente diverso. Con questo nuovo «abito» la squadra di Luciano Spalletti segna il gol decisivo con Keita e sfiora il raddoppio con Icardi e Politano“.

Fonte: Gazzetta dello Sport

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.
Close
Close