Fabio Caressa sbotta: “Il Fair Play Finanziario è una buffonata. Coutinho…

Fabio Caressa sbotta: “Il Fair Play Finanziario è una buffonata. Coutinho…

Le parole di Fabio Caressa a SS24

Intervenuto come di consueto in redazione a Sky Sport 24, Fabio Caressa ha sottolineato quanto sia inutile il Fair Play Finanziario e tutte le regole che lo seguono.

“È una buffonata, una cosa ridicola perché la maniera di aggirarlo è troppo facile. Faccio un’altra previsione: l’anno prossimo di questi tempi stiamo parlando di arresti perché tutti questi soldi qua sono evidentemente una bolla finanziaria, perché nessun giocatore vale 160 milioni, è una cosa che non sta né in cielo e né in terra. Stiamo parlando di palesi truffe! Sono cifre che non sono compatibili con il movimento economico del pallone mondiale, sono cifre che non sono compatibili con i fatturati. Quando rientri dei 160 milioni spesi per Coutinho? Spero che ci siano delle inchieste serie perché le cifre che stiamo vedendo sono cifre fasulle. Se in una stagione di Champions se va benissimo incassi 110 milioni, vuol dire che se compri un giocatore a 260 milioni vuol dire che sicuramente ti fa vincere 2 Champions consecutive. Esiste un giocatore simile? No. Voglio vedere se il Paris Saint-Germain esce agli ottavi con il Real Madrid cosa succede dopo tutti quei soldi che ha speso. L’Italia è in difficoltà perché non possiamo spendere questi soldi? Ma meno male, vuol dire che c’è serietà nel nostro Paese finalmente. Credo che quello tra Inter Roma sarà un pareggio annunciato, il solito 0-0 che purtroppo quest’anno sta caratterizzando molte partite importanti“.

Il telecronista e giornalista sportivo ha così espresso la sua opinione. E’ inaccettabile che società come l’Inter sia priva di fare investimenti anche di soli 20 milioni e poi arrivano società come il Barcellona che sborsano 160 milioni per un giocatore senza suscitare clamore e verifiche dall’UEFA.