Federico Chiesa, la Viola rifiuta due offerte shock: il punto

Federico Chiesa, ora trattarlo è impossibile

E’ uno dei profili più giovani e interessanti di tutto il panorama europeo. Federico Chiesa, piace all’Inter da parecchio tempo, ma l’ultima stagione con la Fiorentina, ha fatto schizzare in alto il prezzo del giocatore.

La Viola infatti, avrebbe rifiutato due offerte shock provenienti da Roma e Napoli. I capitolini, avevano offerto 40 milioni + il cartellino di El Shaarawy. I partenopei, invece, avevano offerto 50 milioni di euro cash. Offerte non indifferenti dal punto di vista economico, ma declinate senza mezze misure dal club gigliato. Vedendo la resistenza della dirigenza toscana, l’Inter adesso non sa come potrebbe far in modo di convincere sia la Fiorentina, che il giocatore. La Gazzetta dello Sport, ha voluto dedicare qualche riga sulla questione:

“Tuttavia le lusinghe continuano a essere tante. Anche l’Inter è a caccia di una freccia lì davanti e non è un mistero che, per Spalletti, Chiesa rappresenti la migliore soluzione. Certo, i paletti del fair-play condizionano il club di Zhang che non può uscire allo scoperto, ma l’impressione è che il direttore dell’area tecnica Piero Ausilio sia deciso a battere questa strada. Anche se questa sessione di mercato dovesse chiudersi con un nulla di fatto”.

Questo è quanto scritto dalla rosea.