Fc Inter News 1908Inter 1908Inter News

Franco Ordine, il derby da recuperare è di una delicatezza inaudita

Le parole di Franco Ordine

In un lungo articolo scritto sulle colonne de Il Giornale, Franco Ordine, noto giornalista e tra gli ospiti fissi di Pierluigi Pardo a Tiki Taka, ha sottolineato quanto sia importante il derby da recuperare rinviato per la prematura scomparsa di Davide Astori.

Ecco cosa scrive Ordine

“Se non ci metterà troppo, l’aspetterò tutta la vita, firmato Oscar Wilde. Il derby di Milano non ci metterà troppo a riempire ancora San Siro. A tal proposito è forse il caso di ricordare agli uffici della Lega di Milano e allo stesso Malagò, commissario straordinario, che un evento del genere merita un giorno particolare e non uno qualunque. Perché bisogna rispettare le esigenze del pubblico, specie di coloro che arrivano da fuori Lombardia, magari dalla Sicilia e dalla Sardegna: per tutti loro, un giorno festivo, per il recupero, mercoledì 25 aprile, sarebbe l’ideale. Nel frattempo Inter e Milan fanno di tutto per condire l’attesa con i sapori speciali di un lungo e spettacolare inseguimento. Partito in tempi non sospetti, ora, al culmine dell’ultimo successo rossonero guadagnato sulla sirena a Marassi, può regalare a Milano e al campionato il secondo duello spettacolare dopo quello tricolore riservato a Juve e Napoli. Gattuso e i suoi, appena usciti dalla batosta al cospetto dell’Arsenal con le orecchie basse, dimostrano, con quella mossa finale (Andrè Silva seconda punta centrale al fianco di Cutrone) che volere è anche potere. E cioè inseguire con grande determinazione il successo, come in effetti fa il Milan al contrario del Grifone impaurito, può garantire anche un colpo di fortuna coinciso appunto con quel colpo di testa del portoghese sparito dal mondo Milan e riapparso all’improvviso.
Spalletti e i suoi dimostrano che si può anche, per un tempo, sottoporsi al supplizio del palleggio napoletano, lasciandogli il titic e titoc pur di non scoprire zolle di campo decisive per preparare una più gagliarda reazione sancita dal palo di Skriniar. Non solo. Si può anche correggere qualche sbavatura difensiva come succede nella seconda frazione di San Siro dirottando Cancelo dalla parte di Callejon per tenere D’Ambrosio a controllare con maggiore rigore le serpentine di Insigne. Il secondo zero imposto a Sarri e al suo Napoli nella sfida diretta luccica quasi come un successo. Con 5 punti di differenza, si può aspettare il derby di Milano sapendo che non c’è da aspettarlo troppo”.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker