(GdS) Calciomercato. Ecco come l’Inter terrà Joao Cancelo

(GdS) Calciomercato. Ecco come l’Inter terrà Joao Cancelo

Joao Cancelo è uno degli insostituibili per Spalletti

Dopo un inizio di campionato difficile Joao Cancelo è diventato l’idolo di Spalletti e dei tifosi. Contro il Cagliari è addirittura arrivato il primo gol in Serie A, su punizione. Ora c’è da capire se il terzino portoghese vuole restare a Milano: se la risposta sarà affermativa l’Inter ha già un piano in mente

Le qualità di Joao Cancelo sono indiscusse. Il portoghese può correre per tutta la fascia destra ed incidere sulla gara sia in fase propositiva che in fase difensiva. Senza dubbio, però, le qualità migliori di Cancelo sono quelle offensive che gli permettono di arrivare, spesso, sul fondo per crossare e trovare un compagno in area. Da un paio di mesi è il giocatore di supporto più pericoloso, assieme a Rafinha.

L’Inter possiede già il diritto di riscattare Joao Cancelo per 35 milioni entro la fine della stagione. La cifra, però, sembra troppo alta per i dirigenti nerazzurri che, dovendo ancora trovare i soldi per pareggiare il bilancio in vista dell’FPF, non riuscirebbero a trovare i soldi necessari per riscattare il terzino.

La strategia per tenere Joao Cancelo

Il primo passo che dovrà fare la dirigenza dell’Inter è verso il terzino. La prima intenzione dei dirigenti è quella di proporre il doppio dello stipendio: da 1.5 a 3 milioni. Se Cancelo, infatti, dimostrasse di preferire l’Italia ed il nerazzurro ad altre offerte, soprattutto dalla Premier, l’Inter potrebbe trattare con il Valencia.

L’Inter vorrebbe intavolare una trattativa sulla base di un prestito biennale con obbligo di riscatto. Il Valencia, dal canto suo, vorrà alzare la cifra necessaria per riscattare Joao Cancelo. Come sempre, però, in queste circostanze sarà la volontà del giocatore a determinare l’esito della trattativa.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.