GdS – Icardi-Inter, il rinnovo è lontano: ecco i dettagli

GdS – Icardi-Inter, il rinnovo è lontano: ecco i dettagli

Icardi e l’Inter discutono per il rinnovo

Uomo Derby, ancora una volta. Mauro Icardi ha segnato tutti gli ultimi cinque gol segnati dall’Inter in un Derby.

Dopo un inizio di stagione a rilento, Maurito ha ripreso i suoi soliti ritmi in zona gol. Sono 4 in campionato e 2 in Champions League fino a questo momento.

Questa sera proverà a lasciare il segno anche al Camp Nou, dove non è mai riuscito a giocarci con la maglia del Barcelona. Questione di scelte. I blaugrana hanno sempre pescato il numero 9 all’estero, senza mai far affidamento ai giovani della cantera.

È cosí che Icardi ha preso la strada per l’Italia. Prima Sampdoria e poi Inter. E questa strada non sembra volersi interrompere in fretta.

Il capitano nerazzurro si sente responsabilizzato ed è diventato trascinatore di questa Inter. Per questo motivo anche ieri, in conferenza stampa, ha lanciato segnali d’amore alla maglia nerazzurra: “Di questa squadra sono il capitano, voglio difendere questi colori nella miglior maniera, ecco perché non ho mai pensato di andarmene, al di là delle offerte che pure ci sono state e ci saranno ancora”.

Parole che sembrano dirette alla Società, la quale non ha ancora trovato il modo per arrivare ad una firma sul rinnovo di contratto. Con Wanda Nara si son già incontrati, ma c’era troppa distanza tra domanda ed offerta. Il cavillo è proprio l’ingaggio di Mauro.

Attualmente percepisce 4.5 milioni di euro e il suo staff vorrebbe strappare una cifra vicina agli 8 milioni per firmare. L’Inter, bloccato anche dai paletti UEFA, si è fermata a 6 milioni.

Sentite le parole di Icardi, non è difficile immaginare ad un lieto fine, ma per il momento c’è ancora molto da trattare.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.