Inter News

Giampiero Mughini non ci sta: “Vittoria Juve meritata. Su De Magistris…”

Le parole di Giampiero Mughini

In esclusiva per Tutti Convocati, il noto opinionista sportivo di Tiki Taka e grande tifoso bianconero Giampiero Mughini, ha parlato della tanto discussa sfida del Meazza di sabato scorso.

A tutti coloro che pensano che la sfida sia stata pilotata a favore dei bianconeri, Mughini risponde così:

“Io penso che Inter-Juve presenta un solo elemento ambiguo da parte dell’arbitro. Su 90′ minuti c’è una sola decisione controversa: il non aver dato il secondo giallo a Pjanic. Orsato ha valutato che l’entrata di Pjanic era sgraziata ma non punibile. Anche io non so se l’avrei ammonito. Discuto la costellazione di scemenze, minchiate, che sono emerse sul web dopo questa ennesima vittoria della Juve sul campo. La discussione su Inter-Juve poteva durare 5 minuti, ma quando il sindaco di Napoli De Magistris parla di un furto, ci troviamo di fronte ad un irresponsabile che arma i cialtroni. Antonello neanche c’è andato leggero con quello che ha detto ieri. Detto dall’ad dell’Inter che è la società che conserva lo scudetto revocato e poi assegnato. Una squadra che combatte per 35 partite, poi si lascia smemorare da una decisione di Orsato? Dai con la Fiorentina il Napoli non l’ha mai vista. Il calcio è continuato dopo la vittoria del Napoli in casa della Juve, e doveva continuare per il Napoli dopo la vittoria della Juventus”.

Veci-no

Insomma parole chiare e decise da parte di un tifoso come Mughini. La partita però, a prescindere delle opinioni generali, è stata inevitabilmente influenzata sia da quel rosso dato a Vecino dopo soli 18 minuti, sia dalla mancata espulsione di Miralem Pjanic. Il bosniaco ha fatto almeno 3 falli da ammonizione, ma solo uno di questi è stato sanzionato. Parlare di un calciopoli bis sarebbe forse esagerato, ma qualche indagine da parte della procura federale non guasterebbe. Se ne riparlerà più avanti.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker