Inter News

Higuain riapre la ferita: sentite come ironizza sull’Inter

Frecciatine a JTV

Il centravanti della Juventus, Gonzalo Higuain, fa parlare di se nelle ultime dichiarazioni rilasciate ai microfoni di JTV. L’attaccante argentino, ha voluto infierire riguardo la sconfitta causata dalla Juventus ai danni dell’Inter a San Siro.

E’ stato lui infatti a siglare la rete del 2-3 finale, che ha regalato alla sua squadra una netta accelerata nella corsa scudetto. Adesso infatti, la Juventus si ritrova addirittura a +4 sul Napoli che tra l’altro il giorno dopo ha perso a Firenze con un netto 3-0. A tre giornate dalla fine, il destino di questo campionato pare ormai segnato, con la squadra bianconera che si accinge a vincere il suo settimo scudetto consecutivo.

Leggi anche  Sconcerti Inter, il giornalista senza mezzi termini sul duello Icardi-Higuain

Quello che però non è andato assolutamente giù a praticamente nessun tifoso italiano, juventini esclusi, è il modo con il quale la Juventus è riuscita ad imporsi sull’Inter. I più maliziosi hanno addirittura ipotizzato una Calciopoli 2.0, dati i tantissimi errori arbitrali a favore della squadra bianconera nel match di sabato sera. Uno su tutti, un’espulsione molto dubbia concessa a Vecino che ha permesso alla Juventus di giocare in superiorità numerica.

Higuain sa che con le sue parole può smuovere critiche a non finire, soprattutto da parte di quei tifosi che per anni lo hanno amato e sostenuto. Stiamo parlando ovviamente dei tifosi napoletani. Non sicuramente un bel epilogo quello della storia tra il Pipita e il Napoli, con lui stesso che si è trasferito alla Juventus. Quest’ultima è una rivale storica della squadra partenopea, di conseguenza Higuain è passato ad essere da il calciatore più amato a quello più odiato.

Leggi anche  Juventus Inter, Gonzalo Higuain può saltare la sfida. Il bollettino...

Con il Napoli ha anche raggiunto il famoso record dei 36 gol in una stagione, entrando nella storia. A volte purtroppo è il dio denaro a imporsi sui sentimenti, specie quando si tratta di giocatori che, appunto, giocano per essere pagati.

Le sue parole

“Inter-Juventus? Una mazzata al campionato. Perché la sentivo proprio quella palla: quando sei davvero convinto di te stesso, quello che immagini poi si può realizzare. In questo momento, infatti, più che la forza fisica contano l’amor proprio, la testa, la voglia di vincere e di essere un gruppo. Mancano quattro partite affinché questa sia una grande stagione: le vogliamo vincere tutte, ed è proprio l’unione fra noi l’ingrediente che ci può permettere di raggiungere i nostri obiettivi. Chiaramente non tutte le partite sono uguali: queste hanno un peso differente dalle prime uscite del campionato. Certamente, però, bisogna dare il massimo sempre.”

Leggi anche  (TS) L'estate dei sette bomber di mercato, l'Inter potrebbe...

 

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker