Inter News

Icardi, l’entourage svela: “Fu vicinissimo all’addio. Poteva andare al Napoli”

Pubblicità

Il capitano dell’Inter, Mauro Icardi avrebbe potuto vestire la scorsa estate la maglia azzurra del Napoli, secondo quanto riporta il suo entourage.

Ulisse Savini, procuratore dello staff di Icardi, in un intervento a “Un Calcio Alla Radio”, ha svelato alcuni importanti retroscena legati alla scorsa estate, quando sembrava che l’argentino potesse davvero lasciare Milano: “Icardi al Napoli? Agli azzurri lui fu molto vicino. In quel momento l’Inter non aveva nemmeno il sostituto e non pensava che il Napoli si spingesse così avanti nella trattativa. L’Inter dunque preferì rinnovare il contratto, ma fu molto vicino. Ricordo che il presidente ci disse:“Intanto prendo Milik”.

Il procuratore ha aggiunto: «De Laurentiis ci provò fino in fondo. Quando prese Milik qualche dubbio ci venne, ma lui ci rassicurò e continuò ad insistere. Arrivò a cifre importante. Diciamo che tra Milik e Icardi quello che prese per Higuaìn li avrebbe abbondantemente superate. Più di 60 milioni? Esattamente. Io ho un ottimo rapporto con Giuntoli dai tempi di Carpi. Il presidente si mosse direttamente in prima persona».

Leggi anche  Suning Inter: "Ecco dove possono arrivare gli incassi. Puntiamo...
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker