Il primo colpo di Marotta è a sorpresa. Trattativa con Florentino Perez

Il primo colpo di Marotta è a sorpresa. Trattativa con Florentino Perez

Marotta si fionda in casa Real Madrid. Non per Luka Modric (almeno per adesso), ma per un altro pezzo da novanta delle “merengues“. Il nome è quello di Francisco Román Alarcón Suárez, in arte Isco, classe 1992 centrocampista avanzato del Real Madrid. Il suo rapporto con i blancos è ai minimi termini tanto da essere stato escluso nella partita di Champions League giocata contro la Roma.

Marotta ha provato l’estate scorsa a portarlo alla Juventus

Con Solari, attuale tecnico del Real Madrid, non c’è mai stata sintonia. Lo spagnolo, con il tecnico argentino in panchina, ha disputato, complessivamente, 78 minuti. Alcuni compagni lo hanno accusato di scarso impegno. Lo ha ammesso Ceballos, ma lo ha fatto notare amichevolmente anche Marcelo: “Deve lavorare – ha detto il brasiliano – Non dico che Isco non stia giocando bene, ma deve sudare e vedere dove sta sbagliando”.

Il Real Madrid sta cercando di sminuire il caso. Dopo la cessione di CR7 alla Juventus, i mal di pancia di Marcelo e Sergio Ramos, la richiesta di cessione di Luka Modric, l’esonero di Lopetegui, il rifiuto di Antonio Conte ad allenare i blancos, ecc la grana Isco. La cessione è praticamente certa. Marotta sta lavorando sul giocatore sin dai tempi in cui era amministratore delegato della Juventus.

Il club bianconero ha tentato di portarlo a Torino in estate insieme a Cristiano Ronaldo, con scarsa fortuna. Adesso la situazione è cambiata e gli ottimi rapporti tra Marotta e Florentino Perez cambierebbero decisamente gli scenari. Una circostanza è certa. L’Inter è piombata su Isco e lotterà perchè possa vestire la maglia nerazzurra.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.