Inter a caccia di plusvalenze, due centrocampisti a rischio cessione

Inter a caccia di plusvalenze, due centrocampisti a rischio cessione

L’Inter è a caccia di plusvalenze in vista della chiusura del bilancio. Inoltre il club nerazzurro interverrà in maniera decisa sul mercato per rinforzare il reparto che più di tutti necessità di qualità: il centrocampo.

La sensazione è che Ausilio e Marotta rafforzeranno la rosa nella zona nevralgica del campo con almeno due innesti. Qualcuno, però, dovrà salutare Milano: per età il primo indiziato  è  Borja Valero, che a breve compirà 34 anni e già l’estate scorsa era stato cercato da alcuni club spagnoli, ma la sua esperienza in determinati momenti è risultata determinante.

Inter, Borja Valero, Gagliardini e Vecino a rischio

Joao Mario, invece, è diventato importante e potrebbe restare fino a giugno. Piuttosto, secondo quanto riporta Tuttosport, potrebbero rischiare Roberto Gagliardini e Matias Vecino. Il primo perché è diventato l’ultima scelta di Luciano Spalletti.

Il secondo perché, nonostante non dia ampie garanzie sotto l’aspetto fisico, ha abbastanza mercato. Vecino il 30 giugno sarà a bilancio per circa 15 milioni di euro e l’Inter, cedendo l’ex viola per 25-30 milioni, farebbe una discreta plusvalenza. Lo rivela il quotidiano torinese. I nerazzurri intanto lavorano anche ad un altro colpo a parametro zero. In quel ruolo, piace tanto il messicano Hector Herrera, con Marotta e Ausilio che decideranno nei prossimi giorni se affondare.

Fonte: Tuttosport