Inter, altro giovane nel mirino: è Traorè, conferme da Empoli

Inter, altro giovane nel mirino: è Traorè, conferme da Empoli

Dinamismo, corsa, capacità di coprire gli spazi in mezzo al campo. Così  Junior Traorè ha stregato Marotta e Ausilio. Il classe 2000 piace molto ai nerazzurri è  il presidente dell’Empoli, Corsi, ha ammesso l’interessamento del club di Corso Vittorio Emanuele.

Il patron del club toscano,  in un’intervista a Radio Radio, ha parlato così del suo gioiellino:«Sono tre le squadre che ce l’hanno chiesto recentemente, una è proprio l’Inter, mentre Napoli e Roma non ci hanno contattato. Un’altra squadra è francese, un club che gioca stabilmente in Champions League». Possibile che si possa trattare del Lione o del Monaco. Il giocatore proprio contro l’Inter ha mostrato tutte le sue doti.

Corsi conferma le voci, Traorè piace all’Inter

L’Empoli valuta il suo cartellino circa 15 milioni. Cifra che non spaventa i nerazzurri, sempre vigili al mercato dei giovani e che potrebbero approfondire i discorsi con i toscani, provando a sbaragliare la concorrenza.

Recentemente, Francesco Ghelfi, a.d. dell’Empoli, ha subito bloccato ogni voce riguardo una partenza immediata: “Non lo vogliamo vendere a gennaio, ci vorrebbe un’offerta folle e per un ragazzo di 18 anni è difficile. Ha estimatori anche all’estero, ci vogliono tanti soldi per prenderlo. C’è anche il Napoli, ma non solo: lo vogliono tutte le big italiane”.

Fonte: Radio Radio