Inter, appuntamento a febbraio con Godin per la firma

Inter, appuntamento a febbraio con Godin per la firma

Continuano a susseguirsi voci contrastanti riguardo al presunto ultimo colpo dell’Inter in ottica estiva. Le ultime, infatti, sembrerebbero portare certezze riguardo l’esito positivo della trattativa per portare Godin a Milano. Si attendono riscontri ufficiali da parte delle parti in causa.

Le ultime su Godin

Stando a quanto riporta stamane SportMediaset, l’approdo del difensore uruguagio sembrerebbe cosa fatta con Marotta che avrebbe sbaragliato la concorrenza del Manchester United. Ad attendere Godin a Milano ci sarà un contratto biennale con opzione (ancora da capire su quali basi) per il terzo anno. La portata economica è ancora da definire, ma quella non sembra essere un problema per l’Inter.

Spalletti ha dato il suo consenso ed insieme a quello del neo a.d. Marotta ci si è decisi ad affondare il colpo per un profilo (sul quale da tempo Ausilio aveva messo gli occhi) d’esperienza e qualità, tra i primi 5 centrali al mondo per rendimento. Nelle prossime settimane dovrebbero avvenire i test fisici ed atletici per poi nel mese di febbraio apporre la firma sul contratto. Diego Godin rappresenterebbe un grandissimo colpo non solo per le sue caratteristiche, ma anche per la condizione economica ovvero l’arrivo a parametro zero in estate. Dovrebbe firmare per circa 6 milioni di euro a stagione.

Fonte: SportMediaset