Inter, asse caldissimo con il Parma: alla fine però nulla di fatto

Inter, asse caldissimo con il Parma: alla fine però nulla di fatto

E’ stato un incontro caldissimo quello tra Inter e Parma. In realtà però alla fine nulla di fatto. Poteva prendere  la strada per l’Emilia Antonio Candreva, ormai ai margini dei nerazzurri, nonostante ieri sia stato impiegato da Luciano Spalletti nei minuti finali di Torino Inter.

Insieme a lui si è parlato anche di Andrea Ranocchia. Anche per il centrale di difesa nerazzurro potevano aprirsi le porte di Parma a patto che la società emiliana si privasse di Bruno Alves,  nelle ultime ore accostato alla Juventus. L’affare però è saltato e il  Ds degli emiliani, Faggiano, ha spento le voci anche per Candreva: “E’ un giocatore troppo importante, da noi non può venire. Non cerchiamo un esterno offensivo”.

Parma su Candreva e Ranocchia? Nulla di fatto

Entrambi i nerazzurri possono salutare i nerazzurri nelle ultime ore. Più complessa la situazione legata a Ranocchia, perchè Marotta e Ausilio hanno meno tempo per trovare un sostituto. I contatti  sono continui con Ferreira Carrasco, esterno d’attacco belga tra le file del Dalian Yifang in Cina.

L’Inter sta continuando a pressare sia il club che il giocatore in attesa di novità sul fronte Perisic. Candreva può entrare nell’operazione e partirà solo per la Cina. L’ex Lazio può lasciare l’Inter e avrebbe già detto sì alla proposta cinese, l’ha ammesso anche il suo agente Federico Pastorello, quindi i nerazzurri stanno cercando una sistemazione anche per lui.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.