Inter News

Inter, Candela esalta Spalletti: “Averlo avuto é stato un vantaggio”

Pubblicità

Luciano Spalletti sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, viene elogiato dall’ex Campione d’Italia con la Roma, d’Europa e del Mondo con la Francia, Vincent Candela.

Sul suo biglietto da visita, un po’ impolverato per il tempo trascorso, c’è scritto proprio questo. Per questo Candela ha raccontato una maniera di fare il terzino di fascia che ha fatto epoca. Classe ed efficacia. Quelle doti che adesso sembra mostrare Joao Cancelo in bianconero.

Leggi anche  Luciano Spalletti e quei consigli per Brozovic. Con l'Atalanta...

Candela, pur masticando la fascia opposta a quella che era la sua, si ritrova un po’ nel modo di giocare del portoghese? «Be’, in campo è elegante, dribbla, non ha paura di tentare la giocata difficile. Tutte cose che facevo anche io ai miei tempi, in effetti. Adesso spesso vanno di moda giocatori che puntano più sul fisico che sulla tecnica, mentre lui mi pare diverso dagli altri. Per questo fa cose bellissime».

Leggi anche  Giampiero Ventura parla dell'Italia dopo l'esonero: "Vi auguro...

Lo trova molto migliorato rispetto allo scorso anno? «Certo. Il calcio italiano è difficile per preparazione e competenze tattiche, così anche lui ha avuto bisogno di adattarsi al nostro campionato».

Spalletti gli è servito parecchio, quindi. «Certo. Sono convinto che averlo avuto per una stagione sia stato un grande vantaggio, di cui adesso sta beneficiando».

Pensa che per l’Inter sia diventato un grande rimpianto, visto che è andato a rafforzare una rivale storica come la Juventus? «È possibile che lo sia già, ma da quello che si sa il suo mancato riscatto è stato dovuto al prezzo: 40 milioni. Forse il club nerazzurro non ha ritenuto che Cancelo meritasse una “follia” economica ed a quel punto è subentrata la Juve. Che in queste cose non sbaglia mai».

Leggi anche  Spalletti su Handanovic: "Se la palla non esce non puoi chiamare l'arbitro"
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker