Inter News

CdS| Inter, con la Champions potrebbero arrivare nella rosa nero azzurra..

La speranza di arrivare in Champions è ancora nei cuori nero azzurri

La speranza dei nero azzurri è quella di arrivare in Champions e di avere anche i proventi che la più importante competizione europea per club garantisce.

Soprattutto dopo lo scorso week end le speranze dei nerazzurri sono molto diminuite e la prospettiva di dover fare i conti

(davanti all’Uefa, in ottica Fair Play Finanziario, in questo caso)

senza gli importanti proventi garantiti per il 2018-19 rende il lavoro della dirigenza assai più complicato.

Con il fascino della Champions l’Inter potrebbe provare ad avvicinare un certo target di giocatori come per esempio l’ex Mateo Kovacic, a Kiev alla terza finale di Champions di fila.

Leggi anche  (CDS) Mister X ora ha un nome, i dettagli dell'affare nerazzurro

Senza dovrà puntare su elementi che a livello internazionale hanno meno esperienza.

Piace tanto Bryan Cristante, autore di una grande stagione con l’Atalanta.

L’ex Milan e Benfica, però, è al centro del mercato con le grandi italiane (Juventus, Roma e Lazio) che lo inseguono e le big inglesi (su tutte Arsenal e Chelsea)

e tedesche (Borussia Dortmund) che hanno chiesto informazioni in maniera convinta all’entourage del ragazzo.

Cristante parte da una base di 30 milioni di euro, una cifra di non poco conto che i buoni rapporti tra gli Zhang e i Percassi potrebbe abbassare magari inserendo una contropartita tecnica.

Leggi anche  Simone Inzaghi, ora De Vrij diventa un enigma: "Valuterò"

La rincorsa dell’Inter, però, non è semplice.

Per il centrocampo l’altro nome italiano da tenere d’occhio è quello di Nicolò Barella: in questo caso bisognerà vedere come si concluderà il campionato del Cagliari,

ma la valutazione che il presidente Giulini dà al suo talento è parecchio alta, intorno ai 40 milioni, e il desiderio del numero uno rossoblù,

in caso di permanenza in Serie A, è quello di tenerlo.

Per la mediana riflettori puntati anche sulle due stelline del Lione, Lucas Tousart e Tanguy Ndombele,

Leggi anche  Inter - Incredibile: arrivano le bocciature per Borja e Cancelo

rispettivamente regista e mezI risultati dell’ultimo weekend hanno complicato i giochi per la volata alla competizione più importante.

Per l’attacco è apprezzata la polivalenza di Simone Verdi che il Bologna cederà in estate,

ma la base di partenza dello scorso inverno viene considerata in Corso Vittorio Emanuele troppo alta.

A meno che nell’affare non rientri uno dei giovani (Pinamonti? Vanheusden?) che l’Inter deve cedere per fare plusvalenze entro il 30 giugno.

Nei piani nerazzurri c’è la conferma di Rafinha, mentre quella di Cancelo è quasi impossibile.

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker