Inter News

Inter – Conosciamo le nostre avversarie di Champions League

“A riveder le stelle”, nel vero senso della parola.

Un girone difficile ma prestigioso sancirà il ritorno dei nerazzurri nella UEFA Champions League:

l’urna di Montecarlo ha stabilito infatti che l’Inter di Luciano Spalletti sfiderà Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven nel Gruppo B.

Il Barcellona

La squadra allenata da Ernesto Valverde, testa di serie in qualità di campione di Spagna in carica (7° titolo negli ultimi 10 anni), parteciperà per la 29^ volta alla massima competizione continentale,

in cui ha trionfato per ben 4 volte nelle ultime 13 stagioni. Il capitano e la stella dell’undici blaugrana è Lionel Messi, 2° miglior marcatore della manifestazione con 100 gol segnati.

Il Barcellona ha vinto 24 delle ultime 26 partite di UEFA Champions League giocate al Camp Nou (2 pareggi nelle restanti gare) e 17 delle ultime 22 disputate nella fase a gironi

Leggi anche  Coutinho al Barcellona? L'ex tecnico del Liverpool parla dell'Inter

(4 pareggi e 1 sconfitta nei restanti match). I precedenti tra le due formazioni sono 10, con un bilancio di 2 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte per l’Inter.

L’ultimo incrocio risale alla semifinale della Champions League 2009/10, quando i nerazzurri riuscirono a superare il turno grazie al 3-1 di San Siro e alla sconfitta di misura (1-0) del Camp Nou,

conquistando poi il tetto d’Europa nella finale di Madrid contro il Bayern Monaco.

Il Tottenham

Per il Tottenham allenato da Mauricio Pochettino, alla 5^ partecipazione nella competizione, è la terza stagione consecutiva nella fase a gironi. La formazione londinese,

Leggi anche  Ronaldo Inter, il pensiero dei "Vip". Le più belle frasi sul fenomeno

terza forza dell’ultima edizione della Premier League, ha perso solo 1 delle 8 partite di Champions League disputate nel 2017/18 (5 vittorie e 2 pareggi nelle altre sfide).

Il capitano, Hugo Lloris, è stato anche il capitano della Francia nell’ultimo Mondiale, mentre il suo vice Harry Kane è stato capocannoniere di Russia 2018 e ha già attirato su di sè i riflettori della competizione grazie a 9 gol e 2 assist realizzati nelle prime 10 presenze.

Il bilancio dei precedenti tra le due squadre è in assoluto equilibrio con 2 vittorie nerazzurre (entrambe a San Siro) e 2 successi inglesi tra la fase a gironi della Champions League 2010/11 e la Europa League 2012/13.

Il Psv Eindhoven

Il PSV Eindhoven di Mark van Bommel ha conquistato l’accesso a questa edizione della #UCL grazie al trionfo nell’ultima Eredivisie e al successo nel doppio confronto contro il Bate Borisov (3-2 in trasferta all’andata, 3-0 in casa al ritorno) valido per i playoff.

Leggi anche  Spalletti: "La cosa importante è la squadra, non un solo giocatore"

Sarà la 26^ presenza sul massimo palcoscenico continentale per la formazione olandese, che è salita sul tetto d’Europa nel 1988.

Il capitano della squadra è Luuk de Jong, centravanti classe 1990 capace di segnare 82 gol in 166 presenze e stella dell’attacco biancorosso insieme al messicano Hirving Lozano, capocannoniere della squadra nell’ultimo campionato (17 reti in 29 apparizioni) e protagonista anche nell’ultimo mondiale.

L’unico precedente tra Inter e PSV Eindhoven risale alla fase a gironi dell’edizione 2007/08: doppio successo per i nerazzurri, vittoriosi 2-0 a San Siro e 1-0 in Olanda.

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker