Inter, De Paul nome caldissimo: non si esclude l’arrivo anticipato

Inter, De Paul nome caldissimo: non si esclude l’arrivo anticipato

De Paul nome caldo. Come riportato da Sky Sport, nella giornata odierna c’è stato un altro confronto tra Ivan Perisic e la dirigenza dell’Inter.  Il club nerazzurro ha ribadito al croato di prendere in considerazione una sua cessione solo nel caso in cui parta a titolo definitivo.

Al momento non è soddisfacente l’offerta dell’Arsenal: i Gunners propongono un prestito con diritto di riscatto e in questo senso non vi sarà alcuna apertura. La dirigenza dell’Inter lavora per non farsi trovare impreparata nel caso di addio di partenza del croato. La prima opzione,   sarebbe quella di anticipare l’arrivo a Milano di Rodrigo De Paul, in predicato di vestirsi di nerazzurro a luglio.

De Paul nome caldissimo: la voce su Gagliardini non trova conferme

In quest’ottica, in ambienti vicini all’Udinese sta circolando la voce di un possibile inserimento di Roberto Gagliardini nell’operazione, considerando che il centrocampista bergamasco non pare rientrare più nei piani di Luciano Spalletti.

Il centrocampista nel giro della Nazionale però non andrebbe all’Udinese, bensì al Watford, altro club di proprietà della famiglia Pozzo, con una valutazione di 20 milioni circa a cui la società nerazzurra aggiungerebbe altri 15 cash. Secondo quanto risulta, però, Gino Pozzo non parrebbe convinto di questa soluzione.

Agustyn Jimenez, agente del fantasista dell’Udinese Rodrigo De Paul, nelle scorse ore a Milano, ha avuto un incontro con la dirigenza dell’Inter, alla ricerca di soluzioni alternative sul mercato vista la delicata situazione legata ad Ivan Perisic. L’incontro è stato soddisfacente, ma bisogna capire nelle prossime ore come andrà con il croato.