FeaturedInter News

Inter | Gabigol sibillino sul futuro, poi svela un retroscena sui tifosi

Pubblicità

Le parole di Gabigol

Intervistato in esclusiva dai microfoni di Tribuna, Gabriel Barbosa, meglio conosciuto semplicemente come Gabigol, ha parlato di Inter.

“Sono diventato molto maturo, ho vissuto in altri Paesi e ho affrontato esperienze che qui in Brasile non avrei mai affrontato. Ho finito per imparare diversi modi di giocare, ho imparato una nuova lingua e ho vissuto con calciatori di altre nazionalità. E ho anche assimilato metodi di allenamento di nuovi allenatori”.

Esperienza all’Inter caratterizzata anche da bei ricordi

“I tifosi mi piacevano molto, e anche i compagni sono sempre stati molto gentili con me. Quando andavo fuori, la gente mi parlava sempre. E anche oggi sui social vedo commenti di gente che mi dice che vorrebbe tornassi. Cosa non ha funzionato? Difficile dirlo, forse in quel momento la squadra aveva bisogno di qualcosa di diverso da quello che potevo dare. Ho giocato pochissimo e ho fatto solo un gol”.

Su De Boer

“Rispetto molto De Boer, con lui all’Inter ci siamo divertiti. Abbiamo sempre parlato molto, è sempre stato un brav’uomo. E’ stato lui a chiamarmi per dirmi di andare all’Inter. Credo sia stato uno sfogo del momento o che sia arrivato distorto qui in Brasile. Però lui è più esperto di me, se ha detto quelle cose è perché devo migliorare. Per me è una critica costruttiva come altre. Ma non ho una risposta a quelle parole”.

Ancora 3 anni di contratto con l’Inter

“Restare qui? Manca ancora tempo. Voglio sfruttare al meglio questo periodo, allenandomi e giocando col Santos. Ne parlerò a fine anno coi miei impresari, la mia famiglia e il club. Rimpianti per come è andata l’Inter? No. Sono cose che succedono nel calcio, come è successo a me succede anche a tantissimi altri. Ho tre anni di contratto con l’Inter, vediamo cosa succede. Sono tornato al Santos per una mia scelta: c’erano tante squadre europee dove potevo andare, ma ho deciso io di tornare. E non ho mai pianto, sono una persona molto calma che cerca sempre di vedere le cose in modo positivo”.

Questa l’intervista rilasciata dall’attaccante verdeoro.

Leggi anche  Mundo Deportivo - Giorni importanti per il futuro di Rafinha, l'Inter...
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker