Fc Inter News 1908Featured

Inter – Juventus: Spalletti medita l’esclusione a sorpresa del giocatore

Spalletti medita l’esclusione dell’ex bianconero

Contro la Juventus Spalletti medita una sorpresa. Il tecnico di Certaldo non è nuovo a sorprese in match così importanti. L’anno scorso, allo Juventus Stadium, fece partire Gerson dal primo minuto sorprendendo tutti. Nella gara di sabato sera a San Siro la sorpresa potrebbe arrivare per il reparto offensivo.

La gara di sabato sera contro la Juventus potrebbe regalare più di una sorpresa. Non sarebbe la prima volta che Luciano Spalletti gioca una carta “segreta” in partite del genere e, quando la posta in palio è così alta non ci sono mezze misure: sarà una scelta vincente o sarà una scelta che porterà a critiche fino alla fine della stagione.

L’uomo che Spalletti vuole sacrificare è Antonio Candreva. L’ex Lazio e Juventus ha avuto un problema fisico che lo ha tenuto fuori nelle ultime tre giornate, a parte qualche briciola di minuto contro Cagliari e Chievo, e lo zero sotto la casella gol potrebbero convincere il tecnico a schierare Karamoh dal primo minuto.

Spalletti cambia le gerarchie

In stagione Candreva è uno dei giocatori più sostituiti da Luciano Spalletti che spesso fa un cambio, sia offensivo che difensivo, sulla fascia destra. L’idea di partire con Karamoh dal primo minuto arriva dalla gara d’andata dove i nerazzurri hanno trovato molte difficoltà ad uscire dal pressing dei bianconeri, soprattutto sugli esterni.

La velocità e l’imprevedibilità di Karamoh lo rendono una variabile nella gara. Se il giovane francese fosse in giornata di grazia potrebbe saltare il piano partita studiato da Massimiliano Allegri costringendo i bianconeri a riorganizzarsi in corsa.

Non è da escludere, comunque, che Spalletti decida di impiegare Candreva a gara in corsa. L’esterno destro è, al pari con Ivan Perisic, il miglior assistman dell’Inter con 8 assistenze in stagione. La voglia di riscatto del romano potrebbe giocare un ruolo determinante in una partita bloccata, il momento perfetto per trovare il primo gol dell’anno.

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker