Inter News

Inter Napoli, ultras investito: “Potrebbero essere due le auto”

Indagini ancora in corso sugli scontri avvenuti prima di Inter Napoli e sulla morte di Daniele Belardinelli. Ancora non è chiara la dinamica della sua morte.

Repubblica riporta che  “gli arrestati e i testimoni finora sentiti dalla Digos milanese finora sono stati concordi. Quando la grossa auto scura, probabilmente un’Audi A3, ha arrotato Belardinelli, il 39enne era già a terra. Per quale motivo, nessuno ha ancora saputo dire. E nessuno, però, ha indicato una prima auto investitrice, né un colpo ricevuto, né una qualunque causa o giustificazione sul perché ”Dede” fosse già sull’asfalto.

Nemmeno dalle telecamere finora visionate esiste traccia di una seconda (o meglio, di una precedente) auto. Non è stata neppure isolata dai filmati la targa dell’auto killer, non ne esiste un fotogramma con sufficiente definizione. Auto che, ne sono convinti gli investigatori, dovrebbe appartenere alla colonna di militanti della Curva A”.

In manette anche Piovella, leader dei Boys

Restano a San Vittore i tre arrestati, tra i quali anche Luca Da Ros, il 21enne esponente dei Boys e unico ad aver raccontato preparazione e dinamica dell’agguato interista, con la collaborazione di varesini e nizzardi. Ieri sera  in questura Nino Ciccarelli, storico capo ultrà nerazzurro, come persona informata. Il leader dei Boys Marco Piovella, è stato arrestato.

Leggi anche  Mercato Inter, parla il DG del Real: "Ce lo hanno chiesto. Per il futuro...

Paradossale, vista la comune militanza nell’estrema destra, conclamata per Francesco Baj « militante del gruppo di estrema destra Lealtà e Azione». Di Simone Tira citate le due precedenti condanne per porto d’armi e i «fazzoletti di carta intrisi di sangue» ritrovati dalla polizia nella perquisizione domiciliare. Respinta la comune richiesta dei domiciliari: «Deve passare attraverso la certezza di una riflessione critica da parte degli indagati su quanto avvenuto e di un pieno distacco dall’ambiente in cui i reati sono maturati».

Fonte: Repubblica

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.
Close
Close