Inter News

Inter, niente accordo tra Zhang e Thohir: Suning vuole…

Pubblicità

Inter, le ultime sulla questione relativa alla proprietà del club

L’edizione di questa mattina della Gazzetta dello Sport, riporta il braccio di ferro Suning-Thohir per la totalità delle quote dell’Inter.

“Il cambio di passo dell’Inter è ancor più evidente se parametrato a quanto (poco) fatto nell’era Thohir. E la cosa finisce per pesare anche nella trattativa – tuttora in corso, al netto delle parole di chiusura delle ultime ore – per il 31% ancora nelle mani dell’indonesiano. Non c’è accordo sulla valutazione delle quote, nonostante il lavoro dei legali”.

Questo è quanto scrive la rosea che poi continua:

Leggi anche  Moggi al veleno contro l'Inter e Bonolis: ecco le sue parole

“Uno dei nodi ruota proprio attorno alla rivalutazione del brand nerazzurro. Perché Zhang vuole far pesare quanto fatto sul mercato cinese (e non) in sede di trattativa. Mentre Thohir ha intenzione di vendere parte di un prodotto assai diverso, assai più prezioso dei 385 milioni di euro che fu valutata (al netto dei debiti) l’Inter nel 2016. Va trovato l’incastro, ovvio. Nell’attesa il club cresce. E ragiona già da Champions”.

Insomma, qualche giorno fa, direttamente dall’Indonesia Erick Thohir lasciava intendere di pretendere rispetto, in quanto ancora occupante della carica di Presidente. L’obiettivo di Suning è quello di acquistare il 30% che detiene il tycoon indonesiano, ma trovare l’accordo, ora che il club è tornato in Champions League, non sarà semplice.

Leggi anche  Mercato: Vidal-Inter, si può! Dopo l'esonero di Ancelotti...
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker