Inter, sfuma il colpo Martial: il sogno di Marotta è Chiesa

Inter, sfuma il colpo Martial: il sogno di Marotta è Chiesa

Dopo l’esonero di  Josè Mourinho, Anthony Martial, ha ritrovato spazio e considerazione al Manchester United. Per l’esterno francese è pronto un sontuoso rinnovo quinquennale con i Red Devils. L’Inter teneva d’occhio la sua situazione da tempo vista la possibilità di un approdo a Milano a parametro zero, come eventuale sostituto in nerazzurro di Perisic.

Il suo nome, dunque, esce così dal radar di Ausilio e Marotta. Che potranno concentrarsi, in estate, sul vero obiettivo di mercato per l’attacco: Federico Chiesa della Fiorentina. Queste le ultime secondo TuttoSport.

Inter, il vero obiettivo è Federico Chiesa

Il quotidiano torinese riporta che “in estate il club nerazzurro aveva provato un sondaggio con il club viola. Il prezzo era stato fissato a quota 60 milioni. L’Inter non si era lanciata. Per farlo avrebbe dovuto cedere Perisic. E non l’ha fatto preferendo tenere il croato reduce dal secondo posto al Mondiale di Russia. A giugno lo scenario potrebbe cambiare. E’ probabile che quei 60 milioni subiranno un’ulteriore impennata.

Ma queste sono le cifre alle quali è necessario trattare per catturare campioni da salto di qualità. Vale per Chiesa, Isco e Kroos. E per chiunque porti classe e personalità da palcoscenico europeo“. Ma l’Inter, con la Fiorentina, potrebbe giocarsi la carta Gagliardini, sempre più nel mirino di Pantaleo Corvino.

Fonte: TuttoSport

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.