Inter e Sime Vrsaljko continuano a “flirtare”. L’operazione non si sblocca

Inter e Sime Vrsaljko continuano a “flirtare”. L’operazione non si sblocca

Inter e Sime Vrsaljko continuano a flirtare

La missione dell’Inter è quella di portare un terzino destro a Luciano Spalletti. Il nome più seguito resta quello di Sime Vrsaljko.

Il mercato dell’Inter continua. I nerazzurri devono ancora puntellare la rosa in vista della prossima stagione e, il ruolo che necessita immediatamente un rinforzo è quello del terzino destro. Avere solo D’Ambrosio non può essere sufficiente per Luciano Spalletti, sia numericamente che in termini di qualità. Per questo Sime Vrsaljko, vice campione del mondo con la Croazia, resta il primo obiettivo. L’ostacolo da superare, però, resta l’Atletico Madrid. Il club spagnolo, infatti, ha alzato le richieste e, ancora, non accetta l’ipotesi di un prestito oneroso con diritto di riscatto, l’unica formula praticabile dall’Inter.

Il nodo, infatti, verrà sciolto proprio sulla formula del pagamento. Il giocatore ha già scelto l’Inter e i nerazzurri, per poter inserire il giocatore in lista UEFA senza fare sacrifici, possono solo offrire un prestito oneroso con diritto di riscatto. Per trovare l’accordo con l’Atletico Madrid, però, servirà, allora, alzare sensibilmente il costo del prestito.

Le alternative a Sime Vrsaljko

Se la trattativa per portare Vrsaljko a Milano dovesse fallire, però, i nerazzurri avrebbero già pronte delle alternative. Due vecchie conoscenze del calcio italiano come Darmian e Zappacosta, infatti, restano le alternative più probabili.

Non è da escludersi, però, il possibile arrivo di Henrichs dal Bayer Lewerkusen.