Inter stregata dal giovane turco: ecco il piano per portarlo in Italia

Inter stregata dal giovane turco: ecco il piano per portarlo in Italia

L’Inter si sta preparando a quello che potrebbe essere il mercato più scoppiettante degli ultimi anni. I tifosi dopo anni di magra sono tornati a sognare e l’ingresso di Beppe Marotta nella dirigenza ha dato il via alle fantasie.

Suning vuole dare la sua impronta e,come già noto, i profili migliori sono i giovani già pronti per le partite top. Ausilio ha già sul proprio taccuino molti nomi tra cui spiccano Andersen della Sampdoria, Barella del Cagliari e Chiesa, sogno vero e proprio della dirigenza nerazzurra. 

Kabak, il difensore che ha stregato l’Inter

Non solo Italia peró. Ausilio e Marotta stanno monitorando molti giovani in giro per l’Europa e per il reparto difensivo la cerchia si è stretta intorno a Todibo del Tolosa e Kabak del Galatasaray.

Quest’ultimo è il prediletto per l’Inter, visto che sta dimostrando in Champions League di saper stare tra i grandi. Il suo mister Terim lo ha buttato nella mischia e non ha intenzione di farne a meno. 

Ora l’Inter vuole cercare di bloccare il giocatore gia a Gennaio, in modo da non entrare in un’asta con altre pretendenti Europee. L’attuale valutazione di Kabak è intorno ai 20 milioni di euro, ma c’è una clausola nel contratto per cui potrebbe liberarsi per 7,5 milioni.

I nerazzurri vorrebbero collaborare con una squadra di media fascia in Serie A per portare il giovane talento in Italia e farlo crescere per almeno un anno. Dopodiché decidere se acquistarlo totalmente o meno. 

Kabak ha già rifiutato offerte da squadre di media fascia in Francia e Germania, ma un possibile progetto capeggiato dall’Inter potrebbe convincerlo definitivamente. 

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.