Inter, torna in auge il nome di Darmian: Ausilio prepara l’offerta

Inter, torna in auge il nome di Darmian: Ausilio prepara l’offerta

L’Inter non si ferma ed inizia a programmare la campagna di rafforzamento con un occhio alla fascia. Dall’Inghilterra ritorna in auge il nome di Darmian per sostituire Vrsaljko.

In estate con l’acquisto dall’Atletico Madrid di Sime Vrsaljko con la formula del prestito oneroso da 6,5 milioni (con diritto di riscatto fissato a 17,5 milioni). I nerazzurri credevano di aver sistemato la questione, ma i continui infortuni fisici del croato rimettono tutto in discussione vista la sola presenza nel ruolo di D’Ambrosio. Piero Ausilio sta valutando nuovamente il profilo del 29enne.

Chi per la fascia destra?

Proprio la stampa locale con il The Sun riporta la notizia dell’approccio del club di Suning. Il colosso sarebbe intenzionato a presentare un’offerta da circa 14 milioni complessivi, visto lo scarso utilizzo nel file del Manchester United, per avercelo nella propria rosa così da poter coprire due ruoli (terzino destro e sinistro). Esperienza e duttilità per il difensore, che ha già un trascorso in Serie A con le maglie di Palermo e Torino, in un’età calcisticamente matura.

C’è comunque da registrare che sull’esterno è presente il forte l’interesse di due big del calcio nostrano come RomaNapoli. Piace anche in Spagna al Valencia ed Atletico Madrid. Tutte le compagini in causa non presentano problemi finanziari e potrebbero dare il via ad un’asta.

Come accennato Darmian non sta vivendo un ottimo momento all’Old Trafford, visto che il suo utilizzo dall’arrivo dello Special One è crollato. L’ultima stagione ha collezionato solo 17 presenze totali, poche per un giocatore che ha dimostrato il proprio valore più volte.

Sta di fatto che lo United dovrà decidere come gestire il futuro del terzino (nato nella primavera del Milan). Due le possibilità: venderlo calando le pretese o perderlo a zero nella sessione estiva visto il suo contratto in scadenza a giugno 2019.