Joao Mario, il protagonista che non ti aspetti. Sarà l’uomo in più?

Joao Mario, il protagonista che non ti aspetti. Sarà l’uomo in più?

Joao Mario – L’anno scorso Brozovic, quest’anno il portoghese? Questa è la domanda che si stanno facendo tutti i tifosi. Spalletti riuscirà anche in questa impresa? Il centrocampista lusitano nelle sue due apparizioni in questo campionato ha dato segnali positivi. Vero che non bastano solo due partite per dare un giudizio definitivo, ma quello che si è visto oggi lascia ben sperare.

La partita contro la Lazio è stata interlocutoria per Joao Mario, autore di una prestazione in chiaroscuro. Prestazione giustificata dal fatto di essere la prima stagionale. Oggi però ha dato sicuramente un contributo fondamentale per la vittoria dei nerazzurri sul Genoa. Prestazione di grande sostanza. Giocate di classe, coperture, tranquillità e qualità.

Joao Mario, un valore aggiunto per la rosa nerazzurra

Il portoghese oggi ha messo a segno la sua prima rete stagionale, un gran sinistro da fuori area, ed ha fornito ben tre assist. L’uomo partita è indiscutibilmente lui ed il pubblico di San Siro, in altre occasioni non proprio tenero con lui, gli ha riservato solo applausi. Un giocatore ritrovato che sarà sicuramente utile alla causa interista.

Possono sorridere tifosi, tecnico e soprattutto società. L’esborso per portare il portoghese a Milano non è sicuramente stato di lieve entità. Recuperare il giocatore vuol dire anche dare un senso all’investimento fatto. Con l’Inter impegnata su tre fronti è indispensabile che tutti i giocatori diano le dovute sicurezze quando chiamati in causa.

Non è stato fatto ancora niente, ma le premesse per vedere Joao Mario finalmente protagonista ci sono tutte.