Keita: “Orgoglioso di giocare per questi colori. Puntiamo in alto”

Keita: “Orgoglioso di giocare per questi colori. Puntiamo in alto”

Termina 0-1 il match tra Empoli ed Inter, con i nerazzurri che ritrovano la vittoria dopo parecchio tempo. In Toscana decide Keita che con la sua rete regala i 3 punti agli uomini di Spalletti. Queste le sue parole al termine del match ai microfoni di SkySport.

Le parole di Keita

Sulla partita e sulla vittoria che è arrivata in trasferta dopo tanto tempo: “Vittoria importantissima, che volevamo a tutti i costi. Abbiamo preso i 3 punti che volevamo”. Ed aggiunge: “Noi puntiamo in alto siamo l’Inter. Non guardiamo il nome dell’avversario, sono orgoglioso di giocare per questi colori“.

Riguardo alla sua prestazione quest’oggi dove ha trovato il gol: “Sono uno che vuole il massimo da sé e fare sempre meglio. Se poi segno sono felice, ma anche l’assist e la vittoria della squadra vanno benissimo. Alla fine se arriva tutto insieme si va alla grande“.

Sul caso dei cori razzisti del 26, il senegalese ha voluto lanciare un messaggio forte e chiaro: “Koulibaly è mio fratello, giochiamo insieme in Nazionale. Le cose gliele dico in privato, ma non si possono fare queste cose al giorno d’oggi. Il calcio deve dare speranza ai bambini, non devono più accadere certe cose“.