Inter News

La carica del veterano nerazzurro. “Noi protagonisti in Champions League”

Il veterano nerazzurro dà la carica in vista delle prossime partite

“In Champions League un girone tosto. Sappiamo cosa fare”

Le sfide stellari in Champions League Samir Handanovic le aspettava da anni. La qualificazione alla massima competizione europea è stata più volte sfiorata dai nerazzurri e il portierone nerazzurro è stato anche a un passo dal dire addio al club di Corso Vittorio Emanuele. Poi Luciano Spalletti è stato in grado di costruire un gruppo capace di agguantare all’ultimo respiro l’ultimo posto utile per i gironi di Champions. Handanovic, con le sue parate è stato protagonista.

Ai microfoni di Inter TV il n. 1 nerazzurro ha dichiarato di vedere l’ora di affrontare i giocatori più forti del pianeta. Il girone uscito dal sorteggio di Montecarlo è di quelli tosti con Tottenham, Barcellona e PSV Eindhoven. Samir Handanovic è sicuro, però, che a Londra, Barcellona e Eindhoven non abbiano fatto salti di gioia quando dall’urna è stata pescata l’Inter.

Leggi anche  Spalletti: "Partita da Inter, ora continuità"

Per Samir Handanovic l‘obiettivo stagionale in Europa è quella di ben figurare andando il più lontano possibile. Ma non bisogna perdere di vista il campionato. Tutte le squadre della massima serie si sono rinforzate notevolmente. Juve, Napoli, Roma, Milan,Fiorentina, Lazio hanno fatto un mercato importante. L’Inter è pronta. E’ una squadra tosta, plasmata ad immagine e somiglianza del suo mentore: il tecnico di Certaldo.

Dopo la sosta per la Nations League destinata alle nazionali, subito due sfide importanti, alle quali la squadra nerazzurra vorrà farsi trovare pronta: Parma e Tottenham in casa. Adesso si fa sul serio e l’Inter, più che mai, ha bisogno di recuperare fisicamente e mentalmente quello che è, oggi, uno dei migliori portieri in circolazione.

Fonte Inter TV

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.
Close
Close