FeaturedInter 1908

L’ex nerazzurro, parole dure: “L’arbitro è una scusa per…”

Le parole dell’ex nerazzurro riguardo l’arbitro

L’ arbitro Orsato, sabato nella gara tra Inter e Juventus, ha disputato una partita nettamente insufficiente, le dichiarazioni a riguardo non sembrano volersi fermare.

Le parole di Burgnich

“Lo sport prevede errori da parte di tutti. Dall’arbitro, al portiere, al difensore fino ad arrivare agli attaccanti e ai dirigenti. Lo sport è bello per questo, il VAR non mi piace molto. Non c’è più sport quando si valuta un fermo immagine, lo sport è questo ed è bello proprio per questo. Può esserci l’imprevisto. Dare la colpa all’arbitro è una scusa per salvaguardarsi”.

Potrebbero essere critiche fondate. In questa occasione però, le decisioni dell’arbitro hanno sensibilmente modificato il corso della gara. Anche la “semplice” ammonizione non ravvisata ad Alex Sandro, è una svista che nel corso della gara può pesare condizionando il calciatore brasiliano. La mancata espulsione di Pijanic è un errore gravissimo,  perchè Orsato è a pochi metri dall’accaduto, è inspiegabile come non riesca a capire la periscolosità dell’intervento e la conseguente ammonizione. Sul 2 a 1 per i nerazzurri, 10 contro 10 la partita avrebbe avuto un risvolto sicuramente diverso. La stanchezza nel finale ha tagliato le gambe alla squadra di Spalletti che non è riuscita a reggere l’urto finale.

Fonte: Rmc Sport

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker