Inter News

(LIVE) Le parole di Luciano Spalletti in vista di Bologna-Inter

Luciano Spalletti, le parole

Intervenuto in sala stampa ai microfoni dei giornalisti presenti, Luciano Spalletti ha parlato in vista dell’imminente trasferta.

Queste le domande dei giornalisti:

Un giudizio sul girone di Champions?
“Il conto di essere in quarta fascia lo abbiamo pagato tutto nella composizione di questo girone. E’ chiaro però che se si va a fare un passo indietro, l’anno scorso saremmo stati felici di farne parte. Quello che diventa fondamentale è che sia tornato ad esserci il nome Inter all’interno di quelle palline”.

Si è dato una spiegazione alle prime due partite?
“Era un pò quello che pensavamo. Diversi nuovi arrivi e Mondiale prolungato si pensava che avessero pesato per questo inizio di campionato”.

Quanto sarà importante ritrovare Nainggolan?
“Quando si vuole essere forti, non bisogna contare solo su un giocatore. Con questa rosa qui i giocatori voglio farli girare”.

Dopo Ancelotti, è il tecnico con più presenze in A attualmente. Con la sua esperienza, cosa devono fare i giocatori per fare questo salto di qualità?
“Bisogna essere bravi a raccogliere le emozioni e i timori certe volte”.

Dopo il pareggio col Torino sono arrivate delle critiche. Quali sono state quelle giuste o quelle sbagliate secondo lei?
“Noi non andiamo a guardare quelle che sono le critiche e a ‘criticare le critiche’. Questo fatto di imparare a lasciare scorrere le voci deve essere un pregio”.

Quanto la preoccupa la capacità di non reagire alle prime difficoltà?
“Noi sappiamo reagire, lo abbiamo dimostrato anche l’anno scorso nel momento più delicato della stagione (in riferimento alla rimonta con Lazio)”.

Karamoh non è stato convocato per domani: c’è l’intenzione di mandarlo per fargli fare esperienza?
“Bisogna aspettare un altro po’ di tempo perchè ci sono delle possibilità che vada a giocare in prestito in un’altra squadra”.

Leggi anche  Calciomercato Inter, il punto sull'affare Lunin. Sfida a 3 a centrocampo

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker