Mancini convoca un nerazzurro per la Nations League

Mancini convoca un nerazzurro per la Nations League

Le convocazioni di Mancini tra sorprese e novità

Il CT della Nazionale italiana Roberto Mancini ha diramato la lista di 31 calciatori convocati per le partite di Nations League contro Polonia e Portogallo. Il selezionatore azzurro ha preferito lasciare a casa D’Ambrosio, Candreva e Politano. A sorpresa c’è Gagliardini che ha disputato i 94 minuti di Bologna. Zappacosta e Criscito sono stati preferiti a Danilo D’ambrosio.

A Candreva e Politano l’ex tecnico nerazzurro ha preferito Pellegri e Berardi. Per il resto Mancini ha cercato di convocare il meglio che il calcio italiano potesse offrire. Ci sono sorprese: il portiere Cragno, i difensori Biraghi e Lazzari,l’ex baby Pellegri oggi al Monaco. Annunciati il ritorno di Balotelli e Chiellini. Dall’under 21 è promosso Barella del Cagliari.

I convocati di Roberto Mancini

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino).
Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea).
Centrocampisti: Nicolo’ Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolo’ Zaniolo (Roma).
Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).