Marotta convince Zhang: fare un sacrificio per un acquisto top

Marotta convince Zhang: fare un sacrificio per un acquisto top

Si continua a parlare dell’obiettivo numero uno per il mercato dell’Inter, ovvero Milinkovic-Savic. Per arrivare al serbo però potrebbe essere necessario un sacrificio, con la strategia del player-trading della quale Marotta è il più abile.

La strategia di Marotta

Marotta ha fatto capire a Suning come per rafforzare la rosa ci sia bisogno di un sacrificio in grado di pareggiare l’esborso dell’acquisto. Steven Zhang sembra esserne convinto, questo è quanto sostiene Tuttosport.

Quando Steven Zhang ha scelto Beppe Marotta come ad dell’Inter, ha pensato a lui non solo per dare alla società un punto di riferimento chiaro sul lato sportivo, ma anche perché nei discorsi avuti con lui è stato colpito dalla sua voglia di aiutare l’Inter a ridurre il gap con la Juventus aggiungendo alla rosa nerazzurra almeno un top player a stagione”

Il club nerazzurro il 30 giugno prossimo uscirà dal settlement agreement firmato nel 2015 e potrà avere maggiore libertà sul mercato rispetto a quella avuta nell’ultimo triennio: “Non si potranno fare spese folli.

Se la Benamata volesse cercare un investimento come quello per MilinkovicSavic, dovrà pareggiare con un’uscita altrettanto importante. Una politica che conosce benissimo Marotta, uno dei dirigenti più abili nel migliorare i conti di un club e al tempo stesso la competitività della squadra”. 

Fonte: TuttoSport